F1 | Hamilton: “Chiaramente, non siamo più il team più veloce”

"I miei obiettivi sono sempre gli stessi"

F1 | Hamilton: “Chiaramente, non siamo più il team più veloce”

Dopo le prime tre gare del campionato, l’inglese della Mercedes ha affermato che non sono più il team da battere nella lotta per il titolo mondiale.

Dopo le due vittorie della Ferrari, si pensava che la scuderia tedesca ritornasse al vertice in una pista che ha sempre visto vincitore Lewis Hamilton, ma così non è stato e a detta dell’inglese questo weekend è stato un vero e proprio disastro. E’ la prima volta dal 2014 che la Mercedes non vince in una delle tre gare d’apertura del campionato.

Secondo Hamilton, la Mercedes ora è stata superata anche dalla Red Bull in termini di competitività ma lui continua a restare positivo per il quinto mondiale:

“Il mio modo di pensare non è cambiato, i miei obiettivi sono sempre gli stessi ma è chiaro che non siamo più il team più veloce. Abbiamo perso prestazioni da Melbourne e forse ancora di più questo settimana, siamo il secondo o terzo team più veloce al momento, quindi dobbiamo migliorare, ma non è impossibile, penso che ciò che questa squadra ha dimostrato nel corso degli anni è che siamo bravi a restare uniti e continuare ad andare avanti e continuare a lavorare”.

In merito al suo risultato in gara, “The Hammer”, ha aggiunto di non doversi scusare per le difficoltà riscontrate, nonostante sia consapevole che è suo compito trovare una soluzione:

“Mi sono preparato esattamente come sempre, ho solo faticato con la macchina, non si tratta di tempo, di strategia o di qualsiasi altra cosa, è solo che sono stato a disagio in macchina questo weekend. Ovviamente è stato uno sforzo comune, ma sicuramente dalla mia parte abbiamo faticato di più”.

F1 | Hamilton: “Chiaramente, non siamo più il team più veloce”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati