F1 | Haas, Steiner tranquillo: “Le difficoltà di quest’anno non hanno rovinato la nostra reputazione”

"Le persone vedono il nostro duro lavoro", ha proseguito il Team Principal

Steiner non si è detto preoccupato per il mercato, sottolineando come le difficoltà di quest'anno non stiano penalizzando le discussioni con i piloti
F1 | Haas, Steiner tranquillo: “Le difficoltà di quest’anno non hanno rovinato la nostra reputazione”

Intervistato dal quotidiano Ekstra Bladet, Gunther Steiner ha parlato delle trattative di mercato riguardanti la line-up della Haas per il 2020, sottolineando come le difficoltà accusate dalla squadra durante questo campionato non stiano penalizzando le discussioni con i piloti per quello che riguarda il prossimo campionato.

Steiner, ricordiamo, sta valutando diversi profili per l’anno prossimo, aspetto che dovrebbe modificare almeno in parte la line-up della scuderia statunitense. I nomi più forti, almeno per il momento, risultano quelli di Sergio Perez e di Nico Hulkenberg, anche se non esclusa una pista che porta ad Esteban Ocon.

“Si incontrano sempre delle avversità, soprattutto nelle corse, ma penso che le persone vedano il duro lavoro che mettiamo nella ricerca delle soluzioni”, ha affermato Gunther Steiner. “I piloti sono interessanti alla nostra squadra e di certo non passiamo come deboli oppure morti. I conducenti si mettono in contatto con noi”.

“Abbiamo affrontato una serie di sfide, ma allo stesso tempo siamo una squadra che può ancora crescere, anche se stiamo affrontando un momento difficile”, ha proseguito. “In questo momento ci sono solo chiacchere, quindi dobbiamo pazientare e aspettare un altro pò”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Renault, Esteban Ocon: “Sessione deludente”

Ocon non riesce a passare il taglio per il Q3, fermandosi in undicesima posizione. La penalità per impeding nei confronti di George Russell gli cosa 3 posizioni in griglia
Atmosfera dolce amara nel box Renault: se l’esito della qualifica di Daniel Ricciardo è stato più che positivo (quinto in