F1 | Haas, Steiner su Simone Resta: “Ricoprirà un ruolo importante, ci aiuterà a risalire”

L'arrivo dell'ingegnere italiano è la prova che la Haas si sta impegnando per tornare ad essere più competitiva

F1 | Haas, Steiner su Simone Resta: “Ricoprirà un ruolo importante, ci aiuterà a risalire”

La Haas nel prossimo futuro punta a migliorare sensibilmente, dopo un biennio assai complicato. Quest’anno la squadra americana occupa il nono posto in classifica con soli tre punticini conquistati (uno da Magnussen e due da Grosjean) ma il rinnovo del Patto della Concordia e l’impegno a lungo termine nel Circus stanno spingendo il team a operare sostanziali cambiamenti sulla struttura interna per migliorare.

Dopo aver puntato su due piloti giovanissimi, Mick Schumacher e Nikita Mazepin, è notizia di queste ore l’ingaggio dell’ingegnere Simone Resta, che arriva in “prestito” dalla Ferrari. Simone Resta, progettista di alto livello e già direttore tecnico dell’Alfa Romeo Sauber per un anno dal 2018 al 2019 (per poi far ritorno a Maranello) occuperà un ruolo di primissimo piano nell’organigramma del team statunitense. 

L’arrivo di Resta è ulteriore riprova della stretta collaborazione tra Maranello e Haas.

“Dobbiamo ancora decidere il ruolo di Simone Resta all’interno della scuderiaha dichiarato Gunther Steiner, team principal della HaasMa sarà sicuramente una posizione di alto livello. Resta ricopriva già un ruolo importante in Ferrari ed è normale che venga qui mantenendo la sua posizione di tecnico di alto profilo. Il suo ingaggio non è collegato a quello di Mick Schumacher. E’ chiaro che lavoriamo a stretto contatto con la Ferrari, e l’intento era quello di rafforzare il nostro organico tecnico dopo essere peggiorati nell’ultimo periodo. Vogliamo tornare sui livelli del 2018 (quando la Haas finì quinta nel mondiale, ndr). Stiamo ristrutturando il team per renderlo più competitivo, persone della bravura di Resta ci aiuteranno a risalire la china, era disponibile e lo abbiamo preso”.

Simone Resta in Alfa Sauber ricopriva il ruolo apicale di direttore tecnico; vedremo nei prossimi giorni se assumerà l’intera direzione tecnica anche della “Ferrarina” di Gene Haas.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati