F1 | GP Baku, Hamilton: “Le gomme sono troppo dure, solo Red Bull e Ferrari sanno usarle”

"Credo che tutti stiano lottando per far funzionare gli pneumatici"

F1 | GP Baku, Hamilton: “Le gomme sono troppo dure, solo Red Bull e Ferrari sanno usarle”

“Le gomme portate a Baku sono troppo dure”, ha sentenziato Lewis Hamilton nelle prime due prove libere del GP dell’Azerbaijan. La performance dell’inglese nelle FP1 e FP2 non è stata entusiasmante, ma secondo il numero 44 il problema riguarda un po’ tutti i piloti: “Credo che tutti stiano lottando per far funzionare gli pneumatici, le Red Bull e le Ferrari forse meno di altri, ma tutti stanno combattendo in generale per tutto il circuito”, ha continuato.

La difficoltà riscontrata da Hamilton sarebbe proprio legata all’utilizzo delle gomme Pirelli: “Questi pneumatici sono così difficili, sono troppo duri. Non si può venire in questo luogo incredibilmente caldo, avere la pista a 50 gradi ma questi pneumatici ancora non funzionano, non ha senso. Siamo qui in questo circuito, dove la pista è di 50 gradi, e abbiamo le gomme supersoft e soft e nessuna di loro lavora. È quasi come se avessimo le dure e le ‘extra-dure’, che non sono mai state fatte prima, ma sono i composti che in realtà abbiamo qui”, ha continuato inglese lamentandosi molto furiosamente della scelta effettuata da Pirelli ma soprattutto dalla tipologia di “durezza” degli pneumatici.

Fabiola Granier

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati