F1 GP Bahrain, Prove Libere 1: Mercedes volano, Rosberg precede Hamilton

Terzo tempo per la Rossa di Raikkonen davanti alle Red Bull

F1 GP Bahrain, Prove Libere 1: Mercedes volano, Rosberg precede Hamilton

Le Mercedes inaugurano il weekend nel deserto di Sakhir polverizzando letteralmente gli avversari, con Nico Rosberg il più veloce con il tempo di 1:32.294. Secondo crono per il compagno di squadra mentre l’argento tocca sì alla Ferrari, ma con Kimi Raikkonen a quasi due secondi dalla vetta a parità di gomma.
Per rendere l’idea, il tempo di riferimento dello scorso anno nelle Libere 1 era stato 1:37.728, messo a segno proprio dal finlandese. Condizioni di pista (e probabilmente anche carichi di benzina) differenti certo – oggi era molto freddo considerate le medie locali – ma le Frecce d’Argento hanno comunque messo un abisso tra i tempi loro e quelli della media della griglia.
Completano la top ten le due Red Bull, con Ricciardo davanti a Kvyat, Hulkenberg, Sainz, Verstappen, Grosjean e Massa.

Cronaca – Si inaugura con la pista ancora da gommare il venerdì del Gran Premio del Bahrain e tanto vento che ha sporcato il tracciato di sabbia. All’accendersi del semaforo sono in tanti a lasciare subito i box, compreso il debuttante Vandoorne che ha preso il posto di Alonso alla McLaren per questo weekend. Novità in pista anche per la Force India, che per questa prima sessione ha schierato il messicano Celis al posto di Perez.

Il primo crono arriva dopo i primi quindici minuti, ed è per la Manor di Wehrlein in 1:39.743; poi tocca a Ricciardo passare al comando in 1:36.256. Entrambi montano la gomma media.
Le due Mercedes, uniche ad aver tentennato ai box più a lungo, si lanciano in pista e subito dettano il passo, con Rosberg leader in 1:39.743. Soft per entrambi, così come per Hulkenberg, terzo. Quindi è Button a rubare la piazza alla Force India.

Dopo la prima mezz’ora la top ten vede Rosberg al vertice seguito da Hamilton, Button, Hulkenberg, Bottas, Verstappen, Raikkonen, Vettel, Grosjean e Sainz. Tutti i primi dieci montano la gomma soft, ad eccezione di Kimi e Vettel che hanno girato con le medium.
A metà sessione la pista cade nel silenzio per una breve pausa, quindi Vandoorne e Magnussen sono i primi a tornare a girare, con la Renault che si inserisce al quarto posto, su gomma soft.

Ricciardo risale la classifica portandosi in terza piazza e la Force India di Hulkenberg è dietro di lui. Quarta piazza molto ambita, con Kvyat che soffia il posto al tedesco e si porta a un decimo dal compagno di squadra.
A trenta minuti dalla conclusione Rosberg continua a dettare legge seguito da Hamilton, Ricciardo, Kvyat, Hulkenberg, Button, Magnussen, Bottas, Verstappen e Raikkonen. Pochi minuti e le due Haas si portano nella top ten con Grosjean sesto davanti a Gutierrez.

Nico Rosberg torna in pista con la gomma soft nuova e straccia il proprio tempo abbassandolo a 1:32.294. A cinque decimi rimane secondo il compagno di squadra Hamilton.
Sesto si piazza Sainz, con la mescola gialla nuova. Vettel monta la medium usata mentre Kimi esce con la gialla nuova, così come Bottas e Massa. Il brasiliano sale in ottava posizione davanti al compagno di squadra, quindi Vettel spezza le due monoposto di Groove e Kimi si porta in terza piazza, in 1:34.128.

Negli ultimi minuti i piloti sono impegnati nei long run, mentre ai box Mercedes si passa alle supersoft sulla monoposto di Rosberg, ma è solo una prova di pit stop. La bandiera a scacchi mette fine a questa prima sessione, con Nico Rosberg leader davanti a Hamilton e Raikkonen.

F1 GP Bahrain – Tempi, risultati e giri Prove Libere 1
1 Nico Rosberg Mercedes 1m32.294s – 24
2 Lewis Hamilton Mercedes 1m32.799s 0.505s 24
3 Kimi Raikkonen Ferrari 1m34.128s 1.834s 16
4 Daniel Ricciardo Red Bull/TAG Heuer 1m34.461s 2.167s 27
5 Daniil Kvyat Red Bull/TAG Heuer 1m34.541s 2.247s 30
6 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m34.601s 2.307s 28
7 Carlos Sainz Toro Rosso/Ferrari 1m34.793s 2.499s 21
8 Max Verstappen Toro Rosso/Ferrari 1m34.860s 2.566s 19
9 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1m35.000s 2.706s 18
10 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m35.006s 2.712s 19
11 Sebastian Vettel Ferrari 1m35.073s 2.779s 14
12 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m35.174s 2.880s 21
13 Esteban Gutierrez Haas/Ferrari 1m35.309s 3.015s 19
14 Jenson Button McLaren/Honda 1m35.440s 3.146s 28
15 Kevin Magnussen Renault 1m35.490s 3.196s 27
16 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m35.728s 3.434s 30
17 Pascal Wehrlein Manor/Mercedes 1m36.371s 4.077s 26
18 Stoffel Vandoorne McLaren/Honda 1m36.392s 4.098s 25
19 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1m36.719s 4.425s 24
20 Jolyon Palmer Renault 1m36.939s 4.645s 28
21 Alfonso Celis Force India/Mercedes 1m37.287s 4.993s 23
22 Rio Haryanto Manor/Mercedes 1m37.714s 5.420s 27

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati