F1 GP Austria, Prove Libere 1: Rosberg davanti e già da record

Le Mercedes dettano il passo inseguite dalle due Ferrari

F1 GP Austria, Prove Libere 1: Rosberg davanti e già da record

Sono le Mercedes a dominare la mattinata al Red Bull Ring, con Nico Rosberg che a metà sessione ha già frantumato il record della pista, grazie al miglior crono di 1:07.373. Dietro al tedesco la monoposto del compagno di squadra Hamilton, che precede le due Rosse, rispettivamente di Vettel e Raikkonen. Ricciardo, Sainz, Massa, Verstappen, Kvyat e Bottas completano la top ten in una mattinata che ha visto i piloti alle prese con una pista asfaltata a nuovo, cordoli insidiosi e temperature elevate, anche se nel pomeriggio è attesa la pioggia, così come domani in orario qualifiche. Alle 14.00 si riprenderà con la seconda sessione di Prove Libere in diretta dall’Austria.

Cronaca – Scatta il verde in pit lane al Red Bull Ring e Renault e Manor fanno da apripista nella prima sessione di Prove Libere. Da segnalare la presenza della terza guida Alfonso Celis sulla Force India, al posto di Sergio Perez. Dopo i consueti giri di installazione tentennano ancora ai box le due Mercedes e la Ferrari di Sebastian Vettel, ferma a causa di una perdita di liquidi nella parte inferiore della scocca. Era previsto che il tedesco scendesse in pista per testare una nuova versione dell’Halo ma il tempo perso ha rimandato la prova. Il primo crono della mattinata lo regala la Red Bull di Verstappen, 1:10.099. Dietro di lui arriva la Manor di Wehrlein e terza è la Force India di Hulkenberg.

Dopo i primi quindici minuti lasciano i box anche Vettel e le due Mercedes, con Rosberg che si prende il terzo tempo con la mescola supersoft. Il tedesco sale poco dopo in testa in 1:09.154 e dietro di lui quando sono trascorsi i primi venti minuti troviamo Hamilton, Ricciardo, Bottas, Raikkonen, Verstappen, Massa, Hulkenberg, Alonso e Wehrlein. Vettel con le ultrasoft si inserisce in ottava posizione. Kimi e Alonso sono anche loro su gomma viola, mentre Red Bull, Mercedes e Williams montano le supersoft. Ma ecco che al comando si piazza Hamilton in 1:08.808. Dura poco però il britannico, con Rosberg che lo scansa grazie al tempo di 1:08.166. Terzo tempo per Vettel seguito da Ricciardo, Verstappen, Raikkonen, Bottas, Button, Massa e Sainz. Verstappen centra un cordolo e perde un pezzo dell’ala anteriore che finisce in pista in attesa di venire recuperato dai commissari (con un po’ troppa calma e rischio per chi continua a girare).

Rosberg torna in pista con la gomma ultrasoft mentre Massa con le supersoft fa suo il sesto tempo. Nico sbriciola il giro record della pista e scende a 1:07.373, poco prima di finire nell’erba. Uscita di pista anche per la Red Bull di Verstappen che ci rimette la sospensione anteriore destra e conclude così nella ghiaia la mattinata. A trenta minuti dalla conclusione Rosberg mantiene la leadership davanti a Vettel, Hamilton, Raikkonen, Massa, Ricciardo, Verstappen, Kvyat, Bottas e Sainz. In top ten montano le supersoft solamente Red Bull e Williams, mentre il resto dei piloti sono su ultrasoft. Hamilton scavalca Vettel in seconda posizione mentre Ricciardo si prende il quarto posto davanti a Kimi.

A dieci minuti dalla conclusione Rosberg è sempre davanti a Hamilton, Vettel, Raikkonen, Ricciardo, Sainz, Massa, Verstappen, Kvyat e Bottas. Nelle fasi conclusive della sessione la Mercedes si concentra sulla distanza, girando intorno all’1:10, mentre la Red Bull è sull’1:11. La bandiera a scacchi sancisce la fine della mattinata con Nico Rosberg a dettare il passo davanti a Hamilton e alle due Ferrari.

F1 GP Austria – Tempi, risultati e giri Prove Libere 1

1 Nico Rosberg Mercedes 1m07.373s 37
2 Lewis Hamilton Mercedes 1m07.730s 0.357s 34
3 Sebastian Vettel Ferrari 1m08.022s 0.649s 28
4 Kimi Raikkonen Ferrari 1m08.222s 0.849s 31
5 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m08.528s 1.155s 34
6 Carlos Sainz Toro Rosso/Ferrari 1m08.803s 1.430s 34
7 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m08.824s 1.451s 39
8 Max Verstappen Red Bull/Renault 1m08.962s 1.589s 21
9 Daniil Kvyat Toro Rosso/Ferrari 1m08.990s 1.617s 32
10 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m08.998s 1.625s 40
11 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1m09.078s 1.705s 34
12 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m09.280s 1.907s 43
13 Jenson Button McLaren/Honda 1m09.365s 1.992s 31
14 Fernando Alonso McLaren/Honda 1m09.567s 2.194s 30
15 Kevin Magnussen Renault 1m09.707s 2.334s 24
16 Pascal Wehrlein Manor/Mercedes 1m09.775s 2.402s 34
17 Jolyon Palmer Renault 1m09.851s 2.478s 28
18 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m09.929s 2.556s 35
19 Esteban Gutierrez Haas/Ferrari 1m10.110s 2.737s 20
20 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1m10.314s 2.941s 26
21 Rio Haryanto Manor/Mercedes 1m10.493s 3.120s 21
22 Alfonso Celis Force India/Mercedes 1m10.860s 3.487s 37

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati