F1 | Ferrari, Montezemolo punge Marchionne: “Parlare è facile”

“La macchina è veloce e l’intera squadra deve crederci fino alla fine” ha aggiunto

F1 | Ferrari, Montezemolo punge Marchionne: “Parlare è facile”

In un’intervista rilasciata durante la presentazione del nuovo “Italo EVO”, Luca Cordero di Montezemolo ha lanciato una piccola stoccata nei confronti di Sergio Marchionne. Secondo l’ex Presidente della Ferrari, parlare dei successi è molto semplice, ma per raggiungerli bisogna portare avanti un lavoro che transcinde dalle parole. Insomma, meno parole e più fatti per raggiungere definitivamente la Mercedes anche sul fronte affidabilità.

Proprio in tal senso, Montezemolo ha espresso un proprio parere sulle ultime rotture a Sepang, sottolineando come fattori di questo tipo facciano assolutamente parte del gioco. Citando le sue stesse parole, “meglio una vettura veloce che si rompe che una lenta ma affidabile”. Per il resto Montezemolo spera che Sebastian Vettel riesca riportare il titolo a Maranello dieci anni dopo Kimi Raikkonen.

Ecco le parole di Luca Cordero di Montezemolo: “Parlare dei successi è facile, fare proclami ancora di più. Usare le parole è semplice, ma per raggiungere le vittorie serve altro. Un lavoro dietro le quinte che trascende da tutto. Le rotture in Malesia fanno parte del gioco, ma ritengo la Ferrari un team forte. C’è un distacco da Hamilton, ma la SF70-H è molto veloce ed è giusto crederci fino alla fine. I problemi si metteranno a posto col tempo”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati