F1 | Ferrari, Binotto su Vettel-Leclerc: “Liberi di correre, ma la priorità è l’interesse della squadra”

Sul rinnovo di Vettel: "Abbiamo iniziato a discuterne, speriamo di far presto"

Il team principal della Rossa ha analizzato il rapporto tra i due alfieri del Cavallino
F1 | Ferrari, Binotto su Vettel-Leclerc: “Liberi di correre, ma la priorità è l’interesse della squadra”

Tra gli argomenti toccati nell’intervista esclusiva rilasciata al sito ufficiale della Formula Uno, Mattia Binotto ha discusso anche della relazione tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc e le trattative di rinnovo che riguardano il tedesco, il cui contratto è in scadenza a fine 2020. Inoltre il team principal della Ferrari ha analizzato il comportamento della SF1000 in base allo stile di guida dei due alfieri della Rossa.

Quello che è successo l’anno scorso è stato importante per entrambi – ha dichiarato Binotto -. Abbiamo discusso e abbiamo chiarito i vari aspetti. L’interesse della squadra è la priorità e il campionato costruttori è un elemento chiave. Sono liberi di correre, ma ciò non significa che non possiamo ancora applicare gli ordini di squadra nell’interesse della squadra. Ma se la squadra va bene i piloti ne traggono vantaggio”.

Binotto poi, continuando a parlare dei suoi due piloti, ha aggiunto: “Sono due ragazzi intelligenti, si stanno conoscendo meglio dopo quello che è successo l’anno scorso, non solo in Brasile, ma anche in Russia quando abbiamo cercato di gestire gli ordini delle squadre. Queste situazioni ci hanno dato l’opportunità di discutere e quando si discute in modo trasparente, ci si conosce meglio. Penso che abbiamo creato maggiore fiducia tra noi come squadra, tra i piloti, e ciò sarà utile nel 2020”.

Parlando poi del rinnovo di Vettel ha detto: “Abbiamo iniziato a discutere di un nuovo accordo. È importante che lo affrontiamo abbastanza presto. Non è qualcosa di cui parleremo a fine stagione. È importante per lui e per noi ottenere chiarezza il prima possibile. Sono in corso delle discussioni e speriamo di far presto”.

Sul Vettel pilota: “È in ottima forma. Penso che sia concentrato. Sa che deve fare bene. È un momento chiave della sua carriera, perché qualsiasi cosa possa fare all’inizio della stagione sarà importante per il suo rinnovo. È nelle sue mani. Quindi penso che sia molto motivato. L’anno scorso è stato importante per lui. Le prestazioni di Charles lo hanno colto di sorpresa. Ora sa dove qual è il punto di riferimento e cosa deve fare, quindi penso che si sia preparato molto bene durante l’inverno. Ha trascorso l’anno scorso cercando di capire cosa è andato storto e assicurandosi di fare meglio quest’anno”.

Sulla SF1000: “Dovrebbe essere più adatta a Vettel, almeno dalle prime indicazioni di Barcellona. Una delle migliori capacità dei grandi piloti è quella di potersi adattare all’auto che hai a disposizione per ottenere il massimo da essa. Da parte nostra dobbiamo cercare di aiutarli a raggiungere questo obiettivo, cosa che facciamo con entrambi i driver. Charles si è preparato molto bene durante l’inverno e ha già iniziato a dimostrarlo nei test, come ha fatto Sebastian. Charles sa che il secondo anno in una squadra di punta ha più insidie, ma è un ragazzo che impara così in fretta che ne sono sicuro sarà in grado di gestire la pressione nel migliore dei modi”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

5 commenti
  1. Pingback: F1 | Binotto frena sulla SF1000: “Barcellona ha mostrato la vera performance della macchina”

  2. stefanoabbadia

    19 Marzo 2020 at 15:50

    Leggo che si sta discutendo il rinnovo di Vettel, io avevo sentito dire (??) che sarebbero state poste in discussione ben altre posizioni e rinnovi…uffici tecnici e soprattutto i vertici…mah…cmq forza Ferrari sempre..

  3. Pingback: F1 | Kubica su Vettel: “Ha la volontà, ma a volte non basta”

  4. Pingback: F1 | Domenicali: “Vettel dimosterà il suo valore, è ancora un grande campione”

  5. Pingback: F1 | Ferrari, Binotto: “Vettel ama il suo lavoro, lo apprezziamo tanto anche per questo”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati