F1 | Brawn: “Il divorzio Ferrari-Vettel non si sta consumando bene”

Il tedesco chiuderà il suo rapporto con la scuderia di Maranello alla fine di questa stagione

Per l'attuale ds del Circus la Ferrari doveva gestire diversamente l'addio del suo alfiere
F1 | Brawn: “Il divorzio Ferrari-Vettel non si sta consumando bene”

Nella sua analisi post Gran Premio di Spagna Ross Brawn ha discusso anche di Ferrari e di Sebastian Vettel, con il tedesco che sulla pista catalana è stato autore di una solida prestazione grazie anche all’ottima gestione delle gomme.

L’attuale direttore sportivo del Circus ha focalizzato l’attenzione sul futuro addio del quattro campione del mondo da Maranello, che dal prossimo anno verrà sostituito da Carlos Sainz, una situazione che poteva essere gestita diversamente.

È difficile vedere Sebastian e la Ferrari fare cose in questo momento, con entrambe le parti consapevoli che la loro relazione è quasi alle porte – ha scritto Brawn sul sito ufficiale della Formula Uno -. Sono in quel periodo di divorzio in cui i documenti sono stati serviti, ma il divorzio non è andato a buon fine. È molto imbarazzante. La chimica tra un pilota e la sua squadra è importante. Fai parte di una squadra e hai successo come squadra e fallisci come squadra. Gestire questa dinamica è sempre una sfida”.

Brawn ha poi aggiunto: “Quando a un pilota viene detto che non è più indispensabile è uno dei momenti più difficili per una squadra. Sa che non serve più e le crepe si vedono rapidamente. Spetta al team gestirlo nel miglior modo possibile”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati