Ericsson: “Troppo lontano dal Q2, ma per la gara voglio i punti”

In Australia lo svedese della Sauber scatterà sedicesimo

Ericsson: “Troppo lontano dal Q2, ma per la gara voglio i punti”

Una cosa è certa. Difficilmente la Sauber sarà in grado di arrancarsi fino alla top 5 nelle fasi iniziali del campionato come invece era accaduto l’anno scorso.

Sarà a causa dei ben noti guai economici che hanno investito Hinwil di recente, ma la C35 finora è sembrata poco competitiva malgrado l’ottimismo dei piloti dimostrato nel post qualifiche di Melbourne.

“E’ stata una qualifica discreta. L’auto si è mostrata ben bilanciata, quindi devo ringraziare il team per il lavoro fatto malgrado i pochi chilometri accumulati nelle libere – ha dichiarato Marcus Ericsson, 14° e 16° – Mi aspettavo un avvio di sessione piuttosto combattuto ma speravo di riuscire ad entrare nel Q2. Purtroppo non mi sono avvicinato abbastanza. Per la gara l’obiettivo sono i punti”.

“La griglia è piuttosto in forma diversamente da noi che abbiamo ancora parecchio da fare. Ad ogni modo sono fiducioso per la corsa – la considerazione di Felipe Nasr, 20° e 17° – Riguardo oggi peccato non aver potuto sfruttare al meglio il set di supersoft a causa della mancanza di tempo, comunque anche questo fa parte del gioco”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati