Ecclestone: “Anche il futuro di Hockeheim in pericolo”

Se vorranno ancora la F1 i tedeschi dovranno pagare come gli altri circuiti europei

Ecclestone: “Anche il futuro di Hockeheim in pericolo”

Oltre all’appuntamento del Nürburgring, già saltato senza troppi complimenti nel 2015 e tutt’ora a rischio, la Germania sarebbe lì lì per perdere pure Hockenheim.

“Personalmente sarei più che pronto a sottoscrivere l’accordo con i nuovi organizzatori della gara sulla Nordschleife ma ad oggi non è arrivato nulla – ha affermato Bernie Ecclestone ad Auto Motor und Sport – Ad ogni modo anche il Gp nel Baden-Württemberg non è al sicuro. Il loro contratto è a prezzo stracciato. Qualcosa di ormai inaccettabile. Per rimanere dovranno per forza adeguarsi alla somma pagata dagli altri circuiti europei”.

Quindi, sempre in tema di corse in bilico, un’ultima frecciata all’America in fase di probabile addio dopo appena tre stagioni. “Quando hanno firmato con la F1 dovevano sapere a cosa andavano incontro in termini di spese. Se adesso non sono più in grado di sostenerle è un problema loro” – la conclusione del Supremo.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati