Button: “Nonostante il problema al DRS è stata una giornata positiva”

In casa McLaren c'è ottimismo al termine delle libere del venerdì del GP d'Italia

Button: “Nonostante il problema al DRS è stata una giornata positiva”

“E’ sempre divertente guidare su un circuito così veloce”. Queste le prime parole di Jenson Button al termine delle due sessioni di prove libere del venerdì, concluse in settima e nona posizione.

“All’inizio della prima sessione, il mio DRS è rimasto bloccato. Usiamo un sistema DRS completamente diverso a Monza visto il circuito – ha spiegato il pilota McLaren a proposito del problema al DRS per il quale ha rischiato una penalità -. Fortunatamente i meccanici hanno risolto velocemente il problema”.

“Nonostante questo problema, in realtà la prima sessione è stata mugliore per noi rispetto alla seconda quando non eravamo abbastanza competitivi, tuttavia, ci sono buone premesse e spero che riusciremo ad avere il passo che ci aspettiamo. Sarebbe bello arrivare in Q3”, ha proseguito.

“Abbiamo cambiato un bel po’ di cose nelle sessioni di oggi e pensiamo di sapere che cosa funziona e cosa non va. E’ stata una giornata positiva in termini di comprensione della vettura – ha commentato -. Ci sono po’ di auto poco più avanti di noi, siamo tutti vicini, quindi dobbiamo lavorare il più possibile durante la notte. Detto questo, sappiamo che la gara sarà più importante della qualificazione…”, ha concluso.

Ottimista anche il suo compagno di team Sergio Perez che invece ha ottenuto il sesto e il decimo miglior tempo: “Siamo riusciti a completare un programma molto positivo durante entrambe le sessioni di oggi. In effetti, abbiamo completato tutto il nostro lavoro in lista oggi e questo è positivo. Come dice Jenson, le qualifiche di domani sono importanti ma non come al solito. La chiave giusta sarà progettare un buon set-up e studiare una strategia giusta per domenica”.

Lorenza Teti

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

1 commento
  1. David-Mexicano

    6 Settembre 2013 at 20:19

    Forza McLaren nel bene e nel male!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati