Briatore dovra' aspettare il 5 gennaio per una decisione

Briatore dovra' aspettare il 5 gennaio per una decisione

Il Tribunal de Grande Instance di Parigi ha confermato martedi' che Flavio Briatore dovra' aspettare fino al 5 gennaio per sapere il risultato della sua azione legale contro la decisione della FIA di radiarlo dal mondo della F1.

Il cinquantanovenne italiano non ha partecipato al procedimento legale, cosi' come non lo ha fatto neanche il suo ex compagno di Renault Pat Symonds, il quale ha fatto ricorso contro la penalita' di cinque anni inflittagli dalla Federazione.

Il risultato avra' implicazioni dirette sul ruolo svolto da Briatore di co-proprietario e direttore del Queens Park Rangers. Infatti la Football Association ha una regola di “onorabilita' e professionalita' delle persone,” che sarebbe infranta nel caso in cui la condanna dell’ex team manager della Renault dovesse essere confermata.

Oltre all’annullamento della radiazione a vita, l’italiano chiede un risarcimento di un milione di Euro per danni causati alla sua immagine.

Dominique Dumas, l’avvocato di Pat Symonds, ha affermato che il britannico era sotto pressione quando ha accettato parte della responsabilita' per l’incidente deciso a tavolino di Nelson Piquet Jr. a Singapore 2008.

“La responsabilita' di Symonds non dovrebbe essere presa come un dato di fatto,” ha detto Dumas all’Associated Press.

Andre' Cotta

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati