Vettel: “Credo che faremo un buon weekend”

Il tedesco crede nella rimonta su Fernando Alonso

Vettel: “Credo che faremo un buon weekend”

Sebastian Vettel è fiducioso di poter raggiungere Fernando Alonso senza che questi si debba ritirare da nessuna delle sei gare ancora da disputare. Christian Horner, team principal della Red Bull, ha definito la costanza di risultati di Alonso come un “fastidio” per la squadra, evidenziando come egli sia riuscito a segnare punti in ogni gara, tranne una, salendo sul podio nove volte. Tutto ciò nonostante la mancanza di competitività della sua monoposto in alcune gare.

Vettel si trova a 29 punti di distanza dallo spagnolo a sei gare dalla fine del campionato.

Ovviamente non voglio che gli altri vengano colpiti da disgrazie. Siamo fiduciosi e crediamo di poter fare bene in pista”, ha dichiarato Vettel.

Ero fiducioso nell’ultima gara, abbiamo avuto un ritmo analogo a Lewis, ma sarebbe stato difficile sorpassarlo in pista. Ma non si può mai sapere. Lui si è ritirato e abbiamo preso la prima posizione.”

Per le prossime gare dobbiamo concentrarci su noi stessi e tutto ciò che accadrà, accadrà. Attualmente siamo in svantaggio, quindi se nessuno di noi segna punti utili restiamo indietro. Abbiamo quindi bisogno di finire la gara e segnare punti importanti.”

Vettel, già due volte vincitore a Suzuka, spera di fare un buon weekend in Giappone anche se ammette che sarà dura nelle prime posizioni della griglia.

Storicamente questo è un circuito che ci piace e siamo stati sempre molto competitivi qui, quindi credo che faremo un buon weekend. Ma quest’anno abbiamo faticato un pò di più nelle curve veloci rispetto al passato”.

Ovviamente ci sono molte curve veloci e a media velocità in questo tracciato, quindi vedremo. Sarà molto difficile poiché ci sono un paio di vetture che faticano un pò di più nelle curve a bassa velocità”.

La Sauber dovrebbe essere molto forte in questo weekend. Non è un segreto che loro hanno una vettura molto buona con molto carico aerodinamico. A volte si rimane sorpresi a vederli così indietro dopo aver ottenuto buone performance.”

Gianluca Latina

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

11 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati