Trulli non è preoccupato per il suo sedile

Trulli non è preoccupato per il suo sedile

Jarno Trulli ha detto di non essere preoccupato riguardo le voci che danno il suo sedile come incerto.

Il veterano italiano ha firmato con la Caterham un accordo per il prossimo anno, ma il team è spesso risultato vago sulle domande riguardo il pilota abruzzese.

A tutto questo si aggiunge la “presunta” visita dell’ex Renault Vitaly Petrov al quartiere generale della Caterham che ha sede ad Hingham.

“Ho un contratto con la Caterham è questo il punto. Non so nulla riguardo i rumors, il team non mi ha detto nulla”.

“Lunedì sono stato in fabbrica per sistemare le misure del sedile. Fino a quando non mi verrà detto nulla, tutto resta invariato” ha aggiunto Trulli.

Inoltre i pilota è parso riluttante all’idea di parlare del suo futuro.

“Ogni volta, mi vengono assegnate delle parole che io non ho mai detto, tipo che mi piacerebbe correre in Nascar o nella 24 Ore di Le Mans. Io parlo soltanto di F1” ha insistito.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

10 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati