Schumacher si congratula con Vettel: “Sono orgoglioso di lui. E’ un buon amico”

Il pilota tedesco è soddisfatto di aver concluso gara e carriera con un piazzamento nei punti

Schumacher si congratula con Vettel: “Sono orgoglioso di lui. E’ un buon amico”

Michael Schumacher si è detto felicissimo della sua rimonta al GP Brasile, ultima gara della sua lunga carriera in Formula 1. Inizialmente il tedesco è stato rallentato da una foratura accusata nel caos del primo giro. Schumacher era risalito fino alla sesta posizione prima di dover cedere al sorpasso del neo tre-volte campione del mondo, Sebastian Vettel.

“E’ stata una grande sfida perché ho accusato una foratura e poi mi sono ritrovato nelle retrovie” ha dichiarato Schumacher. “Mi ha ricordato il 2006, accadde la stessa cosa. Fortunatamente per natura non mi arrendo e provo sempre a trovare una soluzione, e ha funzionato”.

Schumacher ha ammesso di essere toccato dal suo addio alla F1 e dalla contemporanea, terza consacrazione di Vettel: “E’ ovviamente una bella conclusione. In un certo senso mi ricorda il 2003 quando ero stato in difficoltà in modo simile ed ero riuscito a vincere il campionato per un punto. Sono orgoglioso di lui. E’ un buon amico”.

Schumacher ha lottato anche con Kimi Raikkonen: “La gente viene qui per vedere uno spettacolo, quindi a volte bisogna crearlo” ha spiegato il pilota della Mercedes. “A volte è necessario accettare che non c’è spazio e bisogna accettare la sconfitta”.

Schumacher si è detto grato per l’affetto dei fans: “E’ stato un periodo bellissimo. Abbiamo condiviso molti momenti eccitanti e molti momenti difficili. La cosa più incredibile è aver sentito così tanto supporto nei tre anni più difficili per me. I tifosi mi hanno sempre supportato”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

15 commenti
  1. Antocarmeci

    25 novembre 2012 at 22:34

    Sei un grande Schumi , resterai per sempre nel mio cuore sportivo , grazie per questi anni fantastici.

    Da domani non seguirò più la F1 con passione , vedrò qualche gara occasionalmente ma senza di te non è la stessa cosa.

    Ciao Michael

    • Micky79

      25 novembre 2012 at 22:38

      Vale lo stesso anche per me, mi mancherai Michael!

  2. maky

    25 novembre 2012 at 23:06

    Mi mancherai,sei stato una costante per anni nella mia vita e vederti oggi per l’ultima volta lottare come un leone mi riempie di orgoglio,sono felice di averti rivisto a Monza e’stata un emozione incredibile! Danke Schumy!

  3. MSC Crociere

    25 novembre 2012 at 23:22

    Ho seguito tutta la tua carriera, in parte documentandomi successivamente perche’ ero troppo piccolo per ricordare chiaramente tutto, e dal 97 in poi non mi sono perso una tua gara..e’ stato emozionante vederti vincere tutto, ma posso dire che in questi 3 anni ho tifato per te ancor di piu’ trasformandomi in quello che si puo’ descrivere un tifoso sfegatato, nella continua ricerca di notizie su di te, sperando finalmente una volta o l’altra di leggere che avevi per le mani la macchina giusta..trovo assurdo e incredibile il tuo licenziamento, cosi’ come il non aver avuto almeno un’ultima grande opportunita’ per un top team!!
    La formula uno per conto mio e’ finita oggi..
    SARAI PER SEMPRE IL MIO UNICO VERO IDOLO MICHAEL

  4. sschumy1

    25 novembre 2012 at 23:25

    Immenso

  5. terminator

    25 novembre 2012 at 23:43

    Se qualche antiMSC posta qui me lo inculo a saltelli

    • PaoloF

      26 novembre 2012 at 00:28

      Mmmhhhh, Schumy era scarso!
      Lo postato per la punizione eh…

      • SuperKIMI2007

        27 novembre 2012 at 11:47

        Schumacher non era scarso lo erano i suoi avverssari vedi Damon Hill , Alesi e Berger ad essere scarsoni compresi i compagni di squadra che non ci hanno mai mostrato il reale valore di questo pilota che era anche un pò mafioso e camionista nella guida …

      • Kaiser

        27 novembre 2012 at 13:49

        Anche Senna era scarso? Ormai non ti caga più nessuno qua dentro

  6. tatanka

    26 novembre 2012 at 00:25

    Il migliore di tutti i tempi.

    Parer mio.

  7. Albe

    26 novembre 2012 at 06:42

    Addio Schumi senza di te non seguirò più la F1 con la stessa intensità ed emozione….e grazie per questi 3 anni difficili ma pur sempre bellissimi!

    Tra l’altro parlando della gara,non per dire, ma nei primi giri era ultimo e staccato di moltissimo dal penultimo (tipo 30 secondi mi sembra) e non dimentichiamoci che avrà fatto più soste che non fa giri in pista!Quindi ha fatto una gran gara (grazie anche a Maylander che è arrivato come la manna dal cielo) alla Schumacher!

    In qualsiasi caso grazie di tutto Schumi sei e rimarrai per sempre il migliore!
    Goodbye Legend!

    • MSC Crociere

      26 novembre 2012 at 08:52

      Ok che la gara di Vettel valeva il titolo quindi magari aveva piu’ pressione da reggere rispetto a Michael ma se Vettel ha fatto una gara mostruosa, quella di Schumacher come andrebbe descritta? Vettel guidava una RedBull e dopo essere ripartito era molto vicino al gruppo..Schumi aveva un distacco abissale, su una Mercedes che non andava ne’ sull’asciutto ne’ sul bagnato, ha fatto lo stesso numero di soste di Seb e gli e’ arrivato a pochi secondi..grandissimo!

  8. Mefistio

    26 novembre 2012 at 08:24

    Per me è stato il più grande , ricordo che nel 96 quando fu ingaggiato dissi :”….naaa cosi tanti soldi ? la macchina non va ! vedrai che farà come i calciatori una stagione si puppa i soldi e via …” .
    Invece alle prime qualifiche , allora si girava un’ora e si faceva il tempo, che forza ragazzi !!!
    ero in piedi sul divano che dicevo :” Vai ….Vai !!!”.
    Ora mi mancherai ma non credo , a differenza di altri , che smetterò di seguire le corse perche sarebbe irrispettoso anche nei tuoi confronti .
    Ciao kaiser

  9. Nico

    26 novembre 2012 at 11:46

    Un CAMPIONE e i suoi Record dicono addio alla F1,un CAMPIONE e i suoi RECORD entrano nella STORIA della F1 ….. W I CAMPIONI …. Schumy e Vettel FOREVER .. http://www.youtube.com/watch?v=9_YIMWrgSQE&feature=related

  10. schummy

    26 novembre 2012 at 13:02

    Non trovo le parole !
    Immenso, grandissimo, unico, leggenda ecc. ecc.
    Gran gara anche ieri tempi ottimi per quella carretta confrontati a quelli di Nico. È proprio un peccato che se ne vada, purtroppo ha pagato la gogna mediatica che ha dovuto sopportare questi tre anni, secondo me ha inciso molto, era stanco di essere attaccato (vedi rai ) per ogni errore veniale che a qualsiasi altro pilota sarebbe stato perdonato.
    Mi mancherai un casino ciao Michael .

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati