Red Bull, per Webber e Vettel c’è da migliorare dopo le libere in Canada

Red Bull, per Webber e Vettel c’è da migliorare dopo le libere in Canada

Mark Webber ha ammesso che la Red bull Racing deve migliorare le prestazioni in vista del Gran Premio del Canada di F1 dopo un avvio difficile nelle prove libere. L’australiano ha chiuso in settima posizione oggi, a quasi secondo dal miglior tempo di Fernando Alonso.

Webber, il cui compagno di squadra Sebastian Vettel ha ottenuto il secondo tempo ma a quasi 4 decimi, ha ammesso che al suo team manca ancora velocità.

“Fernando è stato veloce ma dobbiamo trovare più velocità” ha detto Webber. “Non è
andata troppo male ma non siamo stati sufficientemente veloci. Con i carichi di carburante siamo stati particolarmente penalizzati dalle bandiere rosse alla fine. In generale non è andata troppo male, dobbiamo solo solo migliorare. Siamo tutti su un buon livello anche la McLaren e la Ferrari. La competizione è molto serrata, dobbiamo trovare un passo migliore”.

Vettel ha avuto un inizio di difficile di weekend dopo l’incidente nella prima sessione
di prove libere, sebbene il tedesco sia tornato in azione nel pomeriggio.

“Ero un po’ troppo veloce in quella curva e ho perso il posteriore”, ha detto Vettel dopo l’incidente. L’impatto non è stato forte e non c’erano troppi danni da riparare, fortunatamente”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

15 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati