Raikkonen: “Dopo l’incidente la vettura non è stata più la stessa”

Solo 12mo a Sepang il finlandese, nelle retrovie dopo un contatto con Magnussen al via

Raikkonen: “Dopo l’incidente la vettura non è stata più la stessa”

Un GP Malesia deludente per Kimi Raikkonen, solo 12mo a Sepang. Il pilota della Ferrari era in sesta posizione al via quando è stato tamponato da Kevin Magnussen. Forata la posteriore destra il finlandese è stato costretto a rientrare ai box ma la gomma danneggiata ha provocato danni anche al fondo facendo perdere carico aerodinamico alla vettura.

“Sono molto dispiaciuto per il risultato di questa gara perchè ero partito bene, ma poi il contatto con Magnussen ha danneggiato il mio pneumatico posteriore destro, costringendomi ad una sosta fuori programma” ha raccontato Raikkonen. “Questo ha vanificato qualsiasi possibilità di lottare per un buon piazzamento. Dopo l’incidente il comportamento della vettura non è stato più lo stesso, la gomma ha danneggiato il fondo provocando la perdita di carico aerodinamico” ha aggiunto Raikkonen.

“Con i primi set di gomme ho avuto qualche difficoltà e solo dopo l’ultima sosta, in cui ho montato le Medium, è andata meglio, quando ormai era troppo tardi. Difficile dire come poteva andare se non avessi avuto questo problema, perché i nostri avversari erano molto veloci, ma forse sarei potuto finire vicino a Fernando. E’ stata una giornata davvero sfortunata, ma nel complesso siamo riusciti a migliorare la nostra performance e adesso dobbiamo rimanere concentrati sui lati positivi di questo weekend e lavorare per poter migliorare già dalla prossima settimana in Bahrain” ha concluso il ferrarista.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

32 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati