Merhi: “Non voglio fare la riserva”

Lo spagnolo della Manor non esclude una conversione all'IndyCar o al WEC

Merhi: “Non voglio fare la riserva”

Consapevole di essere fortemente a rischio non potendo contare su una valigia piena di dollari Roberto Merhi mette le mani avanti e alla vigilia del GP del Texas avvisa la Manor di non avere la minima intenzione di finire a fare la riserva.

“Il ruolo di terzo pilota non è ciò che voglio. Odio andare in un circuito e dover restare nel box a guardare – il suo sfogo riportato da Autosport – Piuttosto preferirei correre in GP3. Mi divertirei di più”.

“Grazie all’accordo con Mercedes per la power unit con ogni probabilità la monoposto sarà un paio di secondi più veloce dell’attuale e pure il nuovo cambio dovrebbe rappresentare un aiuto – ha continuato lo spagnolo motivando il suo desiderio di rimanere nel team inglese con cui in questa stagione ha occupato soltanto le ultime posizioni – Ad ogni modo resto aperto a qualunque opzione, a partire da IndyCar e WEC…”

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati