Merhi: “Gara bella e solitaria”

L'iberico della Manor ha chiuso quindicesimo. Una posizione meglio del compagno Stevens

Merhi: “Gara bella e solitaria”

Missione traguardo compiuta anche nelle Adrenne per la Manor che poco può sperare in fatto di risultati se non rendersi protagonista di qualche breve schermaglia con la McLaren.

“E’ stata una gara positiva e un po’ solitaria. Ho passato il mio compagno al via e mantenuto la posizione fino al termine – ha affermato Roberto Merhi, 15° – Ho cercato di spingere il più possibile e nello stesso tempo di gestire le gomme. La strategia ha funzionato bene e il passo si è rivelato discreto. E’ sempre bello correre a Spa e in special modo percorrere l’Eau Rouge”.

“Allo start ho superato Nasr, ma poi sono finito a sandwich e senza spazio tra due auto – ha raccontato Will Stevens, 16° – Nella bagarre però qualcuno mi ha colpito e così ho perso un posto. Nel complesso è stato un weekend buona anche se in termini di risultati non ho raccolto quanto avrei voluto”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

1 commento
  1. kimi-kimino

    24 Agosto 2015 at 13:46

    anche merhi è contento di aver fatto l’eau rouge…cmq stevens se continua di questo passo non credo si meriti ancora per lungo la permanenza in manor.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati