Marussia in forte crisi

Il forte debito accumulato potrebbe mettere a rischio il suo futuro

Marussia in forte crisi

Per la Marussia si prospettano tempi duri. La scuderia con base a Sheffield infatti, secondo quanto dichiarato dal quotidiano britannico The Guardian, avrebbe ormai accumulato un debito insostenibile di oltre 49 milioni di sterline e sarebbe alla disperata di ricerca di aiuto per rimanere nel Circus. “Siamo in discussione con diversi potenziali investitori e sponsor, però non abbiamo alcuna certezza riguardo al futuro”,  ha confermato al giornale il capo esecutivo del team Andy Webb.

Una boccata d’aria fresca potrebbe arrivare se il gruppo anglo-russo riuscisse ad inserirsi nella top ten dei costruttori che gli consentirebbe di aggiudicarsi l’assegno di fine anno del boss Bernie Ecclestone, altrimenti le speranze saranno legate soprattutto a Graham Chilton, da poco entrato come azionista, forte dell’appoggio della sua compagnia assicurativa AON e che andrebbe a “piazzare” come contropartita il figlio Max al posto dell’attuale titolare Charles Pic dato per quasi certo in Caterham.

 

Chiara Rainis

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

7 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati