Maldonado: “Vorrei un compagno di squadra esperto”

E parlando del futuro il venezuelano della Lotus si immagina per molti anni nel Circus

Maldonado: “Vorrei un compagno di squadra esperto”

Jolyon Palmer, Jean-Eric Vergne e Kevin Magnussen. Questi i nomi più gettonati per il sedile Lotus rimasto vuoto in seguito alla decisione di Romain Grosjean di puntare sulla new entry Haas nel 2016. Un posto che il già confermato Pastor Maldonado, sostenuto dai 50 milioni di dollari dello sponsor PDVSA, vorrebbe affidato ad un veterano del Circus.

“Mi piacerebbe poter contare su un collega con tanta voglia di collaborare come nella filosofia del team – le parole del venezuelano riportate da motorsport.com – Dovesse subentrare la Renault si ricomincerebbe quasi da zero, dunque diventerebbe fondamentale creare un’atmosfera positiva. Per quanto mi riguarda quindi punterei sull’esperienza ingaggiando un pilota competitivo e capace di spingere avanti il gruppo”.

Interrogato invece su un suo futuro lontano dall’Europa il 30enne ha dichiarato leggermente superbo: “Mi sto guardando in giro, però non più di tanto. Non credo infatti sia ancora giunto il momento di andare in America. Lì potrei raccogliere dei successi, ma alla F1 ho ancora molto da dare. Penso di meritare la chance di mostrare il mio vero potenziale”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Kubica in pista nel GP di Stiria

Il polacco prenderà parte al primo turno di prove libere
La scuderia Alfa Romeo Racing ORLEN, ha annunciato che Robert Kubica ritornerà in azione durante il weekend in Austria, in