Lotus Renault: un ottavo posto per Heidfeld, Petrov dodicesimo

Lotus Renault: un ottavo posto per Heidfeld, Petrov dodicesimo

Solo una delle Lotus Renault è andata a punti quest’oggi, quella di Nick Heidfeld, che si è piazzata in ottava posizione, mentre Vitaly Petrov è arrivato dodicesimo.

Nick Hedifeld, 8vo: “Sin da sabato sapevamo che sarebbe stato un weekend duro, ma come dico sempre, non mollare mai. Ho avuto una buona partenza, ma le prime curve sono state molto intense e sono felice di essermela cavata senza danni alla macchina. Il grande dubbio è stato quando durante la gara abbiamo dovuto cambiare dalle intermedie alle slick e siamo stati i primi a farlo. E’ stata una buona idea, ma non abbiamo avuto molto vantaggio, come può succedere quando scegli bene i tempi per fermarti. Dopo ciò, è stata una gara interessante per me, perché ho dovuto preservare le gomme e alo stesso tempo ho dovuto attaccare e difendermi in vari momenti, in particolare con Michael Schumacher e Adrian Sutil. Trovare l’equilibrio tra l’attaccare, il difendermi ed il non usurare le gomme è stato non solo molto soddisfacente, ma ha funzionato bene, con quattro punti preziosi per noi”.

Vitaly Petrov, 12mo: “Non è stato difficile guidare oggi, ma è stata dura per me correre con le intermedie. Ho perso delle posizioni e non sono stato in grado di proteggermi, perché non avevo trazione e le altre macchine hanno potuto passarmi come se non ci fossi; il DRS non mi ha aiutato per nulla; dovrebbero cambiare la posizione a Silverstone perché non mi ha permesso di sorpassare qui. Sono stato molto vicino a Sutil, ma non riuscivo a passarlo, quindi è stato molto frustrante. Non avevo nemmeno molto KERS per sorpassare, quindi sarebbe meglio piazzare la DRS zone nell’altro rettilineo. Non avevo una brutta velocità, ero piuttosto veloce, ma mi sono sentito impotente durante la gara”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

43 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati