Lotus-Renault, Maldonado ai saluti: “Ringrazio tutti, non sarò in griglia nel 2016”

Ormai ufficiale il passaggio di consegne con Kevin Magnussen, che prenderà il posto del venezuelano

Lotus-Renault, Maldonado ai saluti: “Ringrazio tutti, non sarò in griglia nel 2016”

E’ lo stesso Pastor Maldonado a salutare la F1 dal suo profilo twitter, con la pubblicazione di un comunicato nel quale ha ringraziato i tifosi, la famiglia e il suo paese.

Il pilota venezuelano ha ufficializzato così il suo “arrivederci” alla massima categoria, dimostrandosi però orgoglioso di quanto fatto in carriera e di essere riuscito a scalare i vertici dell’automobilismo, sottolineando di essere stato comunque un pilota vincente di aver difeso con orgoglio e senso di appartenenza la bandiera del suo paese.

“Miei cari fan, vi scrivo mi rivolgo a voi con tanto rispetto si legge nel testo –  Come ormai è noto è da qualche giorno che si inseguono voci sul mio futuro in Formula 1. Ormai ho passato 23 anni nelle corse, ho iniziato da bambino con la mia famiglia, sono cresciuto sino a diventare un professionista, ho assaporato il trionfo, quel gusto che ti spinge sempre a lottare. Quando ero solo un adolescente sono andato in altri paesi, lontano dai miei affetti, senza il calore del mio popolo, per diventare un professionista. Ho lottato contro le avversità, ho corso e vinto nel karting, in Formula Renault, nelle World Series, in GP2. Mi sono abituato a vincere, ho collezionato più di 200 trofei, di tutte le dimensioni, forme e splendori. Poi è arrivato il coronamento del sogno, la F1, la categoria che mi ha anche regalato la gioia più grande, la vittoria nel GP di Spagna nel 2012. Tutto questo è successo grazie al continuo supporto della mia famiglia, di voi tifosi, e soprattutto del mio grande Paese, con il quale ho viaggiato per il mondo e del quale ho portato la bandiera non solo in auto ma nel cuore, nell’anima, fino al gradino più alto del podio. Oggi con umiltà vi informo che l’anno prossimo non farò parte della griglia di Formula 1. Grazie a tutti per i messaggi di sostegno, pieni di passione. Sono onorato del vostro sostegno e orgoglioso per quanto fatto in questi anni. Ringrazio Dio, la mia famiglia, i miei amici, gli sponsor, e tutto coloro che mi hanno permesso di rappresentare il Venezuela ai vertici del motorsport. A presto”.

 

 

Il posto di Pastor Maldonado in Renault verrà ereditato da Kevin Magnussen. Il danese dovrebbe essere annunciato ufficialmente nella giornata di mercoledì, ma ormai è tutto fatto. Fonti inglesi riportano che Magnussen negli scorsi giorni è stato più volte ad Enstone e ha già fatto il sedile.

Antonino Rendina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. Caribe

    1 Febbraio 2016 at 20:39

    Ciao Pastor <3

    I GP saranno molto più noiosi senza di te.

  2. Ray74

    2 Febbraio 2016 at 09:02

    Beh?Abbiamo perso Pastor e…nessuno dice niente? Forse nessuno di noi ci crede davvero! 🙂

  3. 991vito

    2 Febbraio 2016 at 12:15

    Tranquilli ha gia’ un contratto milionario con l’euroncap……….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati