La Toyota accoglie con favore il verdetto sui diffusori

La Toyota accoglie con favore il verdetto sui diffusori

Il capo della Toyota Tadashi Yamashina ha detto che dopo il verdetto positivo della FIA sui diffusori ora spera che la F1 metta da parte tutta la faccenda. La Corte Internazionale d’Appello ha rigettato mercoledi' il reclamo fatto da Ferrari, Renault e Red Bull contro i doppi diffusori usati dalla Brawn GP, Toyota e Williams. In una dichiarazione rilasciata dalla Toyota dopo l’annuncio della Federazione Yamashina ha detto che sin dall’inizio era fiducioso sulla legalita' del concetto utilizzato dalla squadra, visto che avevano consultato la FIA all’inizio del progetto.

"Ero certo che la Corte Internazionale d’Appello avrebbe raggiunto questo verdetto e sono molto contento," ha detto. "E’ importante riaffermare che abbiamo studiato il regolamento tecnico in tutti i suoi dettagli, abbiamo consultato la FIA durante il processo di costruzione della vettura e non abbiamo mai messo in discussione la legalita' del concetto. Questo e' stato un periodo duro per la F1 e sono felice che tutto sia finito e che ora possiamo concentrarci sulla stagione, che promette di essere esaltante."

"Come avevamo gia' detto, la nostra squadra ha studiato le parole del nuovo regolamento nei suoi dettagli piu' precisi per essere sicura di averlo interpretato bene. Abbiamo anche consultato sempre la FIA, e questo e' stato determinante per assicurarci che la nostra interpretazione delle regole fosse corretta. Percio' eravamo fiduciosi che la nostra vettura sarebbe stata considerata legale prima dai commissari in Australia e Malesia, e poi dal Tribunale Internazionale d’Appello."

Andre' Cotta

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati