La Ferrari supera la prova di crash test

La Ferrari supera la prova di crash test

La Ferrari ha superato le prove di crash test previste dalla Fia per la monoscocca. Nel centro ricerche di Bollate la nuova vettura progettata da Aldo Costa ha avuto l’ok da parte della Federazione superando le prove di resistenza agli urti imposte all’abitacolo.
Secondo indiscrezioni la vettura che correrà il mondiale 2011 sarà molto diversa dalla precedente in particolar modo sarebbero stati estremizzati i concetti alla base della costruzione della scocca sia per quanto riguarda il disegno che per la disposizione degli strati di carbonio.
Il prossimo anno, con il ritorno del Kers, sarà indispensabile avere un maggiore quantitativo di zavorra da posizionare per migliorare il bilanciamento della macchina.

Roberto Ferrari

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

13 commenti
  1. claudio

    29 Dicembre 2010 at 08:31

    meno male!!!!! Ci mancherebbe anche che non riuscisse a superare il crash test

  2. lothar

    29 Dicembre 2010 at 11:43

    una domanda: ma in renault la prova di crash test la fanno fare a Petrov? ahahahahahahahahah

  3. Mattia

    29 Dicembre 2010 at 11:49

    Gli scorsi anni mi ricordo che alcune vetture (anche tra quelle più prestigiose) hanno dovuto rifare alcuni componenti del telaio per dei crash test non superati al primo colpo.
    Superare i crash test subito è un bel vantaggio per concentrarsi solamente sulle prestazioni.

  4. Lux (tifoso Ferrari)

    29 Dicembre 2010 at 13:12

    con il kers ci sarà da rivedere tutti gli “assetti” delle vetture. ci sarà da ridere!

  5. Alex (tifoso WILLIAMS)

    29 Dicembre 2010 at 14:12

    Si aver già superato questo scoglio, in passato problematico per alcuni team, è un gran passo avari per potersi concentrare già su altro, ma… (cattiveria) sarà suff. per quello sfasciacarrozze di massa?

  6. Ferrarista sfegatato

    29 Dicembre 2010 at 14:55

    secondo me questo del kers è un bel vantaggio per la Ferrari e anche per la McLaren perchè la Red Bull dovrà rivedere la distribuzione dei pesi per immettere il kers in vettura e non credo sia pensabile non utilizzarlo perchè alla fine il kers è un gran bel vantaggio in velocità pura … nel 2009 non si è visto perchè le allora squadre di vertice non lo avevano e qst era compensato dal double decker ma il prossimo anno con l’abolizione di questo e dell’f-duct il kers potrà fare davvero la differenza! BUON ANNO A TUTTI E FORZA FERRARI !!!!!!!!!

  7. artemio

    29 Dicembre 2010 at 18:09

    che bella notizia coskhbnhjkhjut mia figlia che pigia i tasti auguri a tutti

  8. Jean

    29 Dicembre 2010 at 22:33

    tutto questo progettare su nuove basi mi fa pensare…………….
    “che spreco di soldi ma non si doveva andare incontro a F1 a basso costo?”
    in anni passati la vettura rimaneva la stessa per 3\4 stagioni veniva solo aggiornata e migliorata adesso colpa anche del continuo cambiamento dei regolamenti, progettano vetture nuove tutti gli anni
    bravo Bernie tu si che sai come si fa a fare una F1 a basso costo 🙁 ……………….

  9. Max

    30 Dicembre 2010 at 08:19

    @ lothar
    No, lo fanno fare a Piquet jr che è più esperto!

  10. Mik

    31 Dicembre 2010 at 13:07

    @ Max e Lothar:

    no, no, i crash test li farà tutti Liuzzi, per tutti i Team: è il massimo esperto mondiale!

  11. debiruman

    1 Gennaio 2011 at 07:20

    speriamo che l’abbiano migliorato,mi ricordo Raikkonen 2 anni fa che schiacciava come un pazzo il bottone ma niente lol,chissà quante bestemmie in finlandese ( manco fosse il tasto del nos di fast & furious )

  12. Enzo

    2 Gennaio 2011 at 19:13

    Certo che se il pulsante del kers fosse come quello di Fast and Furios con il NOS,altro che sorpassi….ci sarebbero tanti missili e chissà che spettacolo….va beh! Anche oggi ho detto la mia cacchiata! Va beh non fateci caso! Proposta sbagliata!

  13. altair

    2 Gennaio 2011 at 23:51

    cito “Il prossimo anno, con il ritorno del Kers, sarà indispensabile avere un maggiore quantitativo di zavorra da posizionare per migliorare il bilanciamento della macchina”

    ma con l’introduzione del Kers la zavorra non dovrebbe diminuire?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati