I team di F1 preoccupati dall’ingaggio di Simon da parte della PURE

I team di F1 preoccupati dall’ingaggio di Simon da parte della PURE

Molti team di F1 sarebbero preoccupati dall’ingaggio di Gilles Simon da parte della PURE di Craig Pollock. Il responsabile di Renault Sport F1, Rob White, ha ammesso che l’arrivo di Simon a capo del nuovo motorista che si appresta ad entrare in F1 potrebbe essere una minaccia per alcuni dati sensibili delle squadre,

Dopo aver lasciato la Ferrari, Simon è approdato alla FIA con l’incarico di responsabile powertrain e ha lavorato a stretto contatto con i team in tema di mappature e propulsori.

“E’ una preoccupazione per tutti noi alla luce dei stretti rapporti avuti con Gilles, gli abbiamo garantito un accesso ai dati senza precedenti” ha aggiunto White, “anche in riferimento ai nuovi motori turbo per il 2014”.

“Quindi vorremmo essere rassicurati sul fatto che i dati a cui Gilles ha avuto accesso in circostanze privilegiate come rappresentante della FIA non saranno usati nel suo nuovo ruolo di dipendente di un competitor” ha spiegato White.

Circa 10 anni fa a Charlie Whiting della FIA fu impedito di trasferirsi in un team di F1 per gli stessi motivi. White ha dichiarato che l’ingaggio di Simon presenta “rischi ovvi”.

I team di F1 preoccupati dall’ingaggio di Simon da parte della PURE
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Federico Barone

    30 luglio 2011 at 17:09

    Preoccupazione giustificata e brutto precedente. A questo punto sono ancora più fortemente a favore di un regolamento molto più libero in campo di motori.

    Oppure opterei per mollare tutto.

  2. Dado (forza Vettel)

    30 luglio 2011 at 17:58

    concordo! sarei anche io per liberalizzare molto di più i motori…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati