Haas, Steiner: “La Cina ci è servita per fare esperienza”

Il team principal della Haas crede che la squadra imparerà dagli errori commessi nel GP di Cina

Haas, Steiner: “La Cina ci è servita per fare esperienza”

Il Gp di Cina è stato “un brusco ritorno alla realtà” per la Haas, dopo le prime due gare da sogno corse Melbourne e in Bahrein. Il team principal Gunther Steiner però non vuole che la squadra si abbatta, ritenendo invece che Shanghai possa rappresentare un insegnamento e una lezione per una squadra giovanissima e di fatto ancora acerba

“Sapevamo che la F1 era difficile – ha spiegato Steiner – Il GP di Cina è stato un duro impatto con la realtà però abbiamo imparato tante cose; sappiamo dove siamo e cosa dobbiamo fare. Più o meno è quanto ci aspettavamo. Comunque anche in Cina abbiamo portato due monoposto al traguardo e non è stato semplice, la gara è stata molto impegnativa con tanti cambi gomme. Non abbiamo commesso particolari errori, continuiamo a crescere”.

Antonino Rendina

Haas, Steiner: “La Cina ci è servita per fare esperienza”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. atta4519

    22 aprile 2016 at 20:33

    state attenti perche a turno le scuderie vi butteranno fuori perche date fastidio e sono invidiose dei vostri risultati immediati mentyre loro stanno tribulando da ANNI

  2. atta4519

    22 aprile 2016 at 20:36

    c’è poco da moderare non o fatto nomi ,non o offeso nessuno ,sto dicendo la verità memore degl’anni trascorsi rocordate gente ricordate

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati