Ferrari, Binotto: “Sochi è una pista che mette a dura prova sia il motore che il telaio”

"Appuntamento al limite del consumo di carburante"

Ferrari, Binotto: “Sochi è una pista che mette a dura prova sia il motore che il telaio”

Oltre a Sebastian Vettel, Mattia Binotto, responsabile power unit della Scuderia Ferrari, ha espresso una propria opinione sul pacchetto che la Scuderia di Maranello porterà a Sochi per il Gran Premio di Russia. Binotto ha spiegato per via sommarie il lavoro che gli ingegneri porteranno avanti sulle vetture di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen durante il week-end mondiale sulle sponde del Mar Caspio.

Ecco le sue parole: “E’ un circuito sicuramente molto particolare, difficile, molto esigente da un punto di vista della Power Unit, e anche da un punto di vista vettura. Ci sono rettilinei lunghissimi, un curvone, alcune forti frenate, tornantini, e quindi diventa essenziale anche il modo in cui gestiamo il motore stesso, la parte ibrida, la quantità di energia spesa e recuperata. Questa permette di scegliere se ottimizzare le prestazione del tempo sul giro piuttosto che il sorpasso, attuando strategie diverse. Sochi è un tracciato che consente traiettorie molto diverse e che offre opportunità di sorpasso, anche se per farlo bisogna raggiungere una velocità elevata sul rettilineo”.

A proposito dei consumi, Binotto spiega: “Già due anni fa, quando abbiamo fatto il primo gran premio in Russia, ci siamo accorti che i 100 kg di benzina fissati come massimo regolamentare erano un limite difficile da rispettare, e che la gara richiedeva una gestione del consumo durante tutti i giri. Si tratta di una pista che anche per il circuito olio è esigente. Il curvone veloce a sinistra, che abbiamo visto prima, molto lungo, con accelerazioni laterali molto importanti, mette in difficoltà il pescaggio dell’olio all’interno del serbatoio e la lubrificazione di tutte le parti meccaniche”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a