F3 | Enzo Fittipaldi a caccia di punti al Mugello

FDA protagonista anche in Formula 3 con il pilota brasiliano

Fittipaldi in cerca di un buon risultato dopo la rimonta di Monza
F3 | Enzo Fittipaldi a caccia di punti al Mugello

Mugello, atto finale. La Formula 3 si prepara alla nona e ultima tappa del campionato 2020 facendo rotta sull’autodromo italiano, che ospita il prossimo fine settimana il Gran Premio della Toscana – Ferrari 1000. Un appuntamento speciale per molti piloti, che assaggeranno per la prima volta una pista dalle notevoli difficoltà tecniche che la rendono una vera e propria sfida.

Pista conosciuta. Per Enzo Fittipaldi non sarà un salto nel buio. Il diciannovenne brasiliano della Ferrari Driver Academy conosce molto bene le curve del Mugello, pista sulla quale nel 2018 conquisto due successi in Formula 4. È un Fittipaldi in buona forma quello che si appresta ad affrontare l’ultimo weekend, confermata lo scorso fine settimana sul circuito di Monza da una performance da primissime posizioni. Dopo il piazzamento in zona punti in Gara-1, arrivato al termine di una rimonta dalla diciassettesima posizione, Enzo è stato protagonista assoluto anche nella seconda corsa del fine settimana, lottando per la prima posizione fino a uno sfortunato contatto con la monoposto di Lirim Zendeli che gli è costata una foratura.

In crescita. A dispetto del magro bottino di punti, la corsa monzese ha confermato l’ottimo trend del pilota del team HWA Racelab, che arriverà sul circuito del Mugello con la concreta possibilità di puntare alle zone alte della classifica. “Enzo ritroverà una pista sulla quale due anni fa ha conquistato matematicamente il campionato Italiano di Formula 4 – ha spiegato il responsabile dell’area tecnica della FDA, Marco Matassa – e ci arriva dopo il weekend di Monza che lo ha visto autore di una bella rimonta in cui ha saputo superare molti avversari nonostante tutti procedessero in fila con il DRS a disposizione. Spero in una buona conclusione di campionato che permetta ad Enzo di concretizzare i progressi fatti nell’arco della stagione”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati