F1 | Statistiche GP Russia, Mercedes dominatrice a Sochi

Due vittorie per Hamilton, una per Rosberg e Bottas

F1 | Statistiche GP Russia, Mercedes dominatrice a Sochi

Da quando è entrato nel calendario di Formula 1 nel 2014, il GP di Russia ha avuto sempre una costante: la vittoria della Mercedes. Nelle quattro edizioni ufficiali disputate fino a oggi, le Frecce d’Argento sono sempre arrivate davanti a tutti: nel 2014 e nel 2015 con Lewis Hamilton, nel 2016 con Nico Rosberg e lo scorso anno con Valtteri Bottas.

Per il finlandese quella del 2017 sul circuito di Sochi è stata la prima vittoria in Mercedes, oltre che la prima in Formula 1. La prima di tre nel 2017, mentre quest’anno è ancora a secco. E dopo le parole di Toto Wolff (“Valtteri tornerà a vincere”), chissà che la Russia non possa essere di buon auspicio per lui.

Il 2016 fu invece la volta di Rosberg, che conquistò pole e quarta vittoria consecutiva nelle prime quattro gare stagionali. Preludio a una stagione che per il tedesco aveva in serbo il titolo Mondiale.

Mondiale conquistato ai danni del compagno Lewis Hamilton, vittorioso nelle prime due edizioni e desideroso di tornare alla vittoria anche in Russia. Vincere a Sochi gli permetterebbe di ipotecare il Mondiale e spegnere le speranze di rimonta di Vettel e della Ferrari.

Rossa che a Sochi può vantare solo la pole di Vettel e il giro veloce in pista di Raikkonen nella gara dello scorso anno. Gara nella quale le due Ferrari partirono dalle prime due posizioni, salvo poi farsi superare alla partenza da Bottas, che andò poi a vincere. A poco valse il doppio podio di fronte a una vittoria (e a una possibile doppietta) sfumata. Nella speranza che il 2018 possa essere diverso per la Ferrari e vedere rosso sul gradino più alto del podio.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati