F1 | Mercedes, Lauda: “Il mio contratto scade nel 2020, solo allora farò delle valutazioni”

Il presidente non esecutivo della scuderia tedesca parla del suo futuro nel Circus

F1 | Mercedes, Lauda: “Il mio contratto scade nel 2020, solo allora farò delle valutazioni”

Niki Lauda nel 2020 potrebbe lasciare l’incarico di presidente non esecutivo della Mercedes AMG F1. L’ex pilota di Formula 1 e tre volte campione del mondo ricopre questo ruolo dal 2012 ma, in concomitanza della scadenza del suo contratto, potrebbe abdicare: “Il mio contratto con la Mercedes è valido fino al 2020, e lo porterò a termine. A quel punto farò delle valutazioni, ma è troppo presto per parlarne ora. Sono già ad ogni gara, al momento non ho compiti secondari e posso essere presente al 100% per Mercedes” – ha spiegato Lauda a Bild am Sonntag.

La famiglia, però, non sarà il motivo principale di un suo eventuale addio al Circus: “Mi vedono spesso. Sono assente per soli ventuno weekend all’anno; il resto del tempo lo trascorro a casa come un normale padre di famiglia; la mia famiglia non ha problemi su questo” – ha concluso il 68enne austriaco.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati