F1 GP Russia, Prove Libere 3: Hamilton saldo al comando

Bottas gli copre le spalle davanti a Ferrari e Red Bull

F1 GP Russia, Prove Libere 3: Hamilton saldo al comando

Ancora le Mercedes davanti, con Lewis Hamilton autore del giro più veloce, 1:.33.067, seguito a 2 decimi dalla monoposto del compagno di squadra. Terza la Ferrari di Vettel, staccata di oltre mezzo secondo dal vertice. A seguire l’altra Rossa, quella di Kimi Raikkonen, mentre le due Red Bull completano le prime tre file virtuali, anche se sia Verstappen che Ricciardo scatteranno poi dal fondo della griglia, a seguito delle rispettive penalizzazioni. La top ten del sabato mattina, si conclude con Leclerc, Ocon, Magnussen e Perez.

Cronaca – All’accendersi del verde in pit lane, Alonso fa da apripista al gruppetto formato da Leclerc, Verstappen, Hartley, Ericsson e Magnussen. Il primo crono è per lo spagnolo, con la mescola hypersoft, 1:37.713, scavalcato poco dopo dalla Williams di Sirotkin, su ultrasoft. Dopo una decina di minuti Raikkonen si mette davanti in 1:35.074, quindi tocca a Vettel fare da pacesetter. I piloti sono alle prese con una pista che ancora deve pulirsi. La lista dei primi riscontri cronometrici vede la Ferrari del tedesco seguita da Bottas, Raikkonen, Hartley, Alonso, Sirotkin, Stroll. Tutti i piloti montano la mescola hypersoft, tranne Haas e Williams.


Bottas passa in testa in 1:33.809, mentre Hamilton si piazza al terzo posto. Vettel è tornato ai box per permettere ai meccanici di eseguire qualche cambiamento di set up sulla sua SF71-H. A metà sessione Hamilton detta il passo con il crono di 1:33.496, davanti a Bottas, Vettel, Raikkonen, Ricciardo, Leclerc, Perez, Ocon, Gasly, Ericsson, tutti su gomma hypersoft.

Entrambe le Ferrari sono in pista con la nuova ala anteriore, modificata per migliorare la resistenza all’avanzamento. Ricciardo intanto si inserisce al sesto posto. A una quindicina di minuti dal termine, Bottas si mette davanti in 1:33.321, ma poi è Hamilton a conquistare la vetta, grazie al miglior tempo di 1:33.067. Vettel torna in pista con un nuovo set di hypersoft, prendendosi il terzo tempo.

La sessione si conclude con le due Mercedes al comando davanti a Ferrari e Red Bull.

F1 GP Russia – Tempi, risultati e giri Prove Libere 3

1 Lewis Hamilton Mercedes 1m33.067s 13
2 Valtteri Bottas Mercedes 1m33.321s 0.254s 16
3 Sebastian Vettel Ferrari 1m33.667s 0.600s 14
4 Kimi Raikkonen Ferrari 1m33.688s 0.621s 11
5 Max Verstappen Red Bull/Renault 1m33.937s 0.870s 11
6 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m34.394s 1.327s 14
7 Charles Leclerc Sauber/Ferrari 1m34.628s 1.561s 15
8 Esteban Ocon Force India/Mercedes 1m34.809s 1.742s 16
9 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 1m34.820s 1.753s 15
10 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m34.916s 1.849s 14
11 Carlos Sainz Renault 1m34.988s 1.921s 13
12 Pierre Gasly Toro Rosso/Honda 1m35.125s 2.058s 21
13 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1m35.185s 2.118s 18
14 Nico Hulkenberg Renault 1m35.213s 2.146s 12
15 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m35.370s 2.303s 16
16 Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 1m36.033s 2.966s 22
17 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 1m36.071s 3.004s 16
18 Lance Stroll Williams/Mercedes 1m36.274s 3.207s 20
19 Stoffel Vandoorne McLaren/Renault 1m36.597s 3.530s 14
20 Fernando Alonso McLaren/Renault 1m36.992s 3.925s 21

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati