F1 GP Brasile, Prove Libere 2: Hamilton ancora davanti, Rosberg si avvicina

Alle spalle delle Mercedes volano la Williams davanti alle Red Bull

F1 GP Brasile, Prove Libere 2: Hamilton ancora davanti, Rosberg si avvicina

Ancora una volta è Lewis Hamilton il più veloce. Con il miglior crono di 1:12.271, ottenuto con la mescola soft, il pilota Mercedes ha chiuso al top la prima giornata in pista a Interlagos. Vicinissimo, staccato di soli 30 millesimi, il compagno di box Rosberg, giunto secondo davanti alle Williams di Bottas e Massa. Le due “Martini” non si sono però comportate altrettanto bene nella simulazione del passo gara. Ricciardo e Verstappen precedono invece le due Rosse, con Vettel davanti a Raikkonen. Hulkenberg e Button completano la top ten. Anche nei long run le Mercedes, specialmente Hamilton, hanno impressionato su entrambe le mescole, mentre Red Bull e Ferrari sono apparse più a loro agio rispettivamente su medium e soft.

Cronaca – Sono le 14.00 a San Paolo quando scatta di nuovo il verde e prendono il via le Libere 2. La temperatura dell’aria è salita a 29°C e a 46°C quella dell’asfalto. Magnussen e le due Haas i primi a scendere in pista. Magnussen è anche il primo a fermare il cronometro, in 1:16.634 con la gomma medium. Poi si alternano subito Grosjean, Alonso e Raikkonen, il più veloce con la hard. Vettel sale quindi al comando con le medium e il miglior tempo di 1:13.915. Ricciardo scavalca il tedesco in 1:13.748, mentre a dieci minuti dal via Mercedes, Bottas, Verstappen ed Ericsson devono ancora lasciare i box. Verstappen intanto si porta secondo a un decimo dal vertice. Quarto tempo per Rosberg, seguito da Bottas. La Mercedes sale poco dopo in testa in 1:13.355; Hamilton, anche lui con la mescola medium, prende la leadership in 1:13.157.

Ricciardo e Raikkonen sono tra i primi a montare le soft per la simulazione di qualifica. La Red Bull si porta in testa in 1:12.828 e a 2 decimi si piazza Raikkonen. Massa detta il passo in 1:12.789, seguito da Ricciardo, Kimi, Hamilton, Rosberg, Button, Alonso, Bottas, Kvyat e Verstappen, mentre tra i primi dieci solo le due Mercedes mancano ancora all’appello con la gomma gialla.

E’ una “doppietta” Williams quando ci si avvicina a metà sessione, con Bottas che passa in testa in 1:12.761, mentre Verstappen si prende il quarto tempo alle spalle del compagno di squadra. Sesto è Vettel dietro a Kimi. Rosberg e Hamilton si alternano velocemente al vertice, con il campione del mondo in carica che si impone in 1:12.271. Vettel si migliora ma rimane settimo, Hulkenberg si prende la nona piazza. Conclusa la simulazione di qualifica i piloti passano ai long run, con Hamilton al comando della classifica seguito da Rosberg, Bottas, Massa, Ricciardo, Verstappen, Vettel, Kimi, Hulkenberg e Button.

La Williams con la mescola gialla appare più in difficoltà, mentre Raikkonen è passato alla mescola hard. Sulle soft usate troviamo invece Mercedes, Force India, Button, Magnussen, Gutierrez ed Ericsson. Tutti gli altri su medium. Alonso intanto ha parcheggiato la sua monoposto a bordo pista per un problema alla pressione dell’acqua. Hamilton passa alla mescola medium e continua a volare, mentre Vettel rientra con le soft e gira su tempi migliori rispetto a quanto fatto dalle Red Bull con le medium.

La bandiera a scacchi chiude i lavori per questa prima giornata e conferma Hamilton al vertice seguito da Rosberg, Williams e Red Bull.

F1 GP Brasile – Tempi, risultati e giri Prove Libere 2 

1 Lewis Hamilton Mercedes 1m12.271s 41
2 Nico Rosberg Mercedes 1m12.301s 0.030s 40
3 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m12.761s 0.490s 47
4 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m12.789s 0.518s 43
5 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m12.828s 0.557s 43
6 Max Verstappen Red Bull/Renault 1m12.928s 0.657s 45
7 Sebastian Vettel Ferrari 1m13.002s 0.731s 45
8 Kimi Raikkonen Ferrari 1m13.047s 0.776s 24
9 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m13.299s 1.028s 42
10 Jenson Button McLaren/Honda 1m13.440s 1.169s 19
11 Fernando Alonso McLaren/Honda 1m13.572s 1.301s 18
12 Daniil Kvyat Toro Rosso/Ferrari 1m13.689s 1.418s 46
13 Carlos Sainz Toro Rosso/Ferrari 1m13.801s 1.530s 47
14 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m13.918s 1.647s 38
15 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1m14.074s 1.803s 35
16 Kevin Magnussen Renault 1m14.109s 1.838s 47
17 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1m14.309s 2.038s 40
18 Esteban Ocon Manor/Mercedes 1m14.317s 2.046s 46
19 Jolyon Palmer Renault 1m14.436s 2.165s 43
20 Esteban Gutierrez Haas/Ferrari 1m14.558s 2.287s 42
21 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m14.695s 2.424s 21
22 Pascal Wehrlein Manor/Mercedes 1m14.958s 2.687s 22

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati