F1 | Ferrari, Vettel sull’incidente con Stroll: “L’abitacolo è troppo alto, non riuscivo a vedere nulla”

"Non credo sia un aspetto da lasciar perdere", ha sottolineato il tedesco

F1 | Ferrari, Vettel sull’incidente con Stroll: “L’abitacolo è troppo alto, non riuscivo a vedere nulla”

È stato un Gran Premio d’Italia da dimenticare per Sebastian Vettel.

Il tedesco della Ferrari è stato infatti protagonista di un errore nelle fasi iniziale della gara (giro 6), quando ha commesso un testacoda all’Ascari con successiva penalità per ritorno in pista non in sicurezza dove ha toccato la Racing Point di Lance Stroll danneggiando l’ala anteriore della sua monoposto.

Vettel, analizzando l’episodio, ha evidenziato un problema: “Quando mi sono girato guardavo dall’altra parte, ho visto che c’era un bel po’ di spazio. Sapevo che sarebbero arrivate le macchine, ma pensavo che avrei potuto ricongiungermi molto più rapidamente. Invece ho impiegato del tempo. Sono rimasto bloccato nell’erba, ma non vedevo nulla a sinistra. Abbiamo l’abitacolo troppo alto, non credo sia un aspetto da lasciar perdere”.

Piero Ladisa


F1 | Ferrari, Vettel sull’incidente con Stroll: “L’abitacolo è troppo alto, non riuscivo a vedere nulla”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Renault, Ocon in pista nei test di Abu Dhabi

Il francese, che dal prossimo anno dividerà il box con Ricciardo, ha avuto il via libera per chiudere in anticipo il contratto con Mercedes
Esteban Ocon sarà in pista con la Renault nei test Pirelli di Abu Dhabi che si svolgeranno sulla pista di