F1 | Ferrari SF1000, Vettel: “Mi aspetto una monoposto più facile da settare”

Sulla gerarchia con Leclerc: "Abbiamo la stessa macchina, le stesse condizioni e il resto sarà deciso dalla pista"

F1 | Ferrari SF1000, Vettel: “Mi aspetto una monoposto più facile da settare”

Archiviato un difficile 2019, dove non è riuscito a trovare il feeling ottimale con la monoposto specialmente nella prima parte di campionato, Sebastian Vettel è proiettato alla nuova stagione dove andrà a caccia di riscatto alla guida della SF1000.

L’anno scorso abbiamo provato molte cose perché sai che pensavamo che potessimo uscire più potenziale rispetto a quanto ce n’era. Abbiamo provato a forzare, ma solitamente quando agisci in questo modo le cose piccole vanno male e si verificano gli errori – ha ammesso Vettel -. Sono sicuro che cambiando un po’ la mentalità e le aspettative avremo un grande anno. Nella nuova monoposto ci sono dei dettagli nascosti e speriamo che siano buoni e che ci possano dare grandi vantaggi”.

Focalizzando poi l’attenzione sulla nuova monoposto, e sul lavoro dei tecnici, il tedesco ha detto: “Ci siamo concentrati sulle curve, sulle curve lente. Penso che la SF1000 sia un significativo passo avanti. Forse non avremo più un vantaggio sui rettilinei, ma mi aspetto che quest’anno la monoposto sia più facile da settare”.

Sulla questione legata alle gerarchie, con Mattia Binotto che ha ammesso trattamento alla pari per entrambi i piloti, Vettel ha dichiarato: “Non fa alcuna differenza. Entrambi abbiamo la stessa macchina, le stesse condizioni e il resto sarà deciso in pista. Non sono preoccupato”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati