F1 | Ferrari, il casco di Carlos Sainz per il debutto in rosso

La livrea della parte superiore è nera, rispetto al platino utilizzato in McLaren

Oggi per lo spagnolo primi chilometri in pista da pilota del Cavallino
F1 | Ferrari, il casco di Carlos Sainz per il debutto in rosso

Del numero che avrebbe utilizzato in Ferrari ne eravamo a conoscenza, vista anche la regola entrare in vigore in Formula Uno nel 2014 che oramai obbliga un pilota a conservarlo per tutta la carriera, ma c’era attesa anche per osservare la livrea del casco che Carlos Sainz avrebbe mostrato per la sua prima uscita in rosso.

Ricordiamo infatti che quest’oggi a Fiorano è il turno dello spagnolo, scelto da Maranello per sostituire Sebastian Vettel e che formerà con Charles Leclerc una coppia molto giovane che non si vedeva da fine anni ’60, che così ha bagnato il suo esordio alla guida della SF1H. Per regolamento infatti Sainz può solamente guidare una monoposto vecchia di due anni, mentre per scendere in pista sulla S21 dovrà pazientare fino ai test pre-stagionali che si svolgeranno in Bahrain sul tracciato di Sakhir dal 12 al 14 marzo.

La base del casco di Sainz è nera nella parte superiore, cambiando così colore rispetto al platino visto in McLaren, dove capeggia il numero 55.

Ai lati sono presenti i colori della bandiera spagnola, mentre nella zona inferiore predomina il rosso con sfumature di nero. Da capire se Sainz, come avvenuto per altri piloti che hanno militato in Ferrari, nella parte posteriore del casco ha fatto inserire il logo del Cavallino Rampante.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati