F1 | Ferrari, Binotto sul motore 2021: “Sarà completamente nuovo”

"Il feedback in termini di prestazioni e affidabilità è molto promettente", ha sottolineato il TP del Cavallino

F1 | Ferrari, Binotto sul motore 2021: “Sarà completamente nuovo”

La Ferrari è pronta a risalire la china in vista della prossima stagione. La Rossa infatti, condizionata quest’anno dalle scarse prestazioni della SF1000 dovute anche all’accordo segreto sottoscritto con la Federazione per quel che riguarda la power unit, si sta preparando al 2021 con un nuovo motore che andrà a equipaggiare la prossima monoposto di Maranello.

La pecca che ha caratterizzato il 2020 della Ferrari potrebbe trasformarsi in un’arma in più in vista del prossimo campionato. Mattia Binotto, discutendo della cavalleria futura della Rossa, ha ammesso che i riscontri sul motore sono positivi.

Al momento non abbiamo il motore migliore, ma il prossimo anno potremo averne uno completamente nuovo – ha dichiarato Binotto – In Ferrari abbiamo investito molto nello sviluppo del motore per il 2021 e il 2022. Ora è sul banco dinamometro e penso che il feedback in termini di prestazioni e affidabilità sia molto promettente”.

L’ingegnere italo-svizzero ha poi aggiunto: “Abbiamo dei limiti riguardo al dinamometro per il 2021, quindi sta a noi essere efficienti e creativi nel modo in cui pianifichiamo i test. Ma penso che anche se abbiamo dei limiti alle nostre operazioni e ci sono margini di miglioramento, da quello che posso vedere oggi, sono soddisfatto dei risultati”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati