F1 | Ferrari, Binotto sul 2022: “Il nuovo simulatore non è il nostro unico miglioramento”

"Aerodinamica, galleria del vento, calcoli nella progettazione e gestione degli pneumatici: molto è stato fatto", ha ammesso il TP della Rossa

F1 | Ferrari, Binotto sul 2022: “Il nuovo simulatore non è il nostro unico miglioramento”

In vista della stagione 2022, che aprirà una nuova era in Formula 1 con le modifiche regolamentari che ci consegneranno monoposto completamente differenti rispetto alle precedenti, la Ferrari si è rifatta il look per quel che riguarda le proprie strutture tecniche. Tra le novità della scuderia di Maranello figura il nuovo simulatore, costruito a Fiorano, il cui lavoro è stato già sperimentato dalla Rossa per il penultimo appuntamento dello scorso campionato svoltosi in Arabia Saudita sul tracciato cittadino di Jeddah.

A tal proposito, discutendo delle ultime migliorie della Ferrari, Mattia Binotto ha analizzato non solo il simulatore ma anche le altre soluzioni che serviranno a Maranello per cercare di continuare la scalata verso i piani alti della classifica.

Sono stati fatti molti sforzi e sono stati sviluppati molti nuovi strumenti a livello di simulazioni – ha dichiarato Binotto, citato da Formula1.com – Abbiamo un nuovo simulatore ma non è l’unico miglioramento, è solo la punta dell’iceberg. In termini di aerodinamica, galleria del vento, calcoli nella progettazione e gestione degli pneumatici, molto è stato fatto”.

Binotto ha poi aggiunto: “Sono molto felice di vedere i progressi sotto questo aspetto. Simulazione e correlazione saranno una chiave per il 2022, perché appena metteremo in pista la vettura misureremo il comportamento. Quello che sarà importante è capire il comportamento dell’auto e correggere i punti deboli il prima possibile. Puoi farlo solo se hai buoni strumenti, simulazioni e correlazioni”.

5/5 - (6 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati