F1 | Ferrari, Binotto: “Messico pista più a nostro vantaggio rispetto Austin”

"La nostra fiducia è aumentata in questo rush finale dell'anno", ha sottolineato il TP della Rossa

F1 | Ferrari, Binotto: “Messico pista più a nostro vantaggio rispetto Austin”

L’ultima gara stagionale, disputata ad Austin, ha dato ottime sensazioni sulle prestazioni della Ferrari che su una pista sulla carta sfavorevole è invece riuscita ad ottenere la P4 con Charles Leclerc. In tutto il weekend texano la scuderia del Cavallino è stata superiore alla McLaren, con cui si gioca il terzo posto nel Mondiale costruttori, e guarda con ottimismo al finale di stagione.

La prossima tappa è a Città del Messico su un tracciato come sottolineato dal TP Mattia Binotto, che non sarà presente all’Hermanos Rodriguez in quanto resterà in Italia per curare l’evoluzione della monoposto 2022, che dovrebbe essere favorevole alla SF21.

In Messico andiamo con il massimo carico aerodinamico, in quanto è un circuito in cui la potenza è meno importante – ha dichiarato Binotto, citato da Motorsport – Sebbene ci sia ancora una differenza di potenza con Mercedes, penso che il Messico possa avvantaggiarci di più rispetto a quanto già visto ad Austin”.

Binotto, poi, parlando dell’ultima gara disputata ad Austin ha detto: “Nel complesso penso che siamo stati chiaramente più veloci su un circuito che a prima vista non favoriva la nostra macchina. Quindi sono molto contento dei progressi che abbiamo fatto nelle ultime gare e anche la power unit ha aiutato in gara. La nostra fiducia è aumentata per queste tappe finali dell’anno”.

5/5 - (2 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati