F1 | Ferrari, Binotto conferma Wehrlein come development driver anche per il 2020

Il tedesco dovrà dividersi tra Maranello e la Formula E, dove gareggia con la Mahindra

F1 | Ferrari, Binotto conferma Wehrlein come development driver anche per il 2020

Il team principal della Ferrari Mattia Binotto, in un’intervista rilasciata a motorsport-total.com, ha dichiarato che Pascal Wehrlein continuerà ad essere pilota di sviluppo della Rossa.

Il tedesco, in passato nel Circus con Mahindra e Sauber, dovrà dividere il proprio lavoro tra Maranello e la Formula E dove è impegnato per la seconda stagione consecutiva con il team indiano della Mahindra Racing.

Abbiamo un pilota molto esperto nel simulatore per il prossimo anno, Pascal rimarrà con noi nella prossima stagione – ha sottolineato Binotto -. Potremmo anche avere piloti di F1 meno esperti che guidano simulatori da molti anni”.

Binotto poi parlando del simulatore ha aggiunto:  “Sta diventando sempre più importante e in futuro investiremo di più”.

L’ingegnere italo-svizzero non ha escluso la possibilità che la Ferrari possa ampliare il proprio parco di development drivers, che al momento oltre a Wehrlein può contare su Brendon Hartley, Antonio Fuoco e Davide Rigon.

Cerchiamo anche donne, perché devono far parte dell’Academy Ferrari – ha ammesso Binotto -. È qualcosa su cui stiamo lavorando al momento per assicurarci che accada molto presto”.

F1 | Ferrari, Binotto conferma Wehrlein come development driver anche per il 2020
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati