F1 | Alesi bacchetta Vettel sui team radio: “Dovrebbe prestare maggiore attenzione”

"Questi comportamenti potrebbero danneggiare l'immagine della Ferrari", sottolinea Alesi

F1 | Alesi bacchetta Vettel sui team radio: “Dovrebbe prestare maggiore attenzione”

Nel corso della scorsa stagione, Sebastian Vettel si è reso protagonista di comunicazioni audio non proprio idilliache, sfociate con l’ormai celebre sfogo andato in scena al termine del Gran Premio del Messico dove mandò letteralmente a quel paese il direttore di gara Charlie Whiting.

Un episodio di cui si è discusso a lungo, con il tedesco della Ferrari che rischiò addirittura una squalifica, salvo poi ricevere solo un’ammonizione verbale dopo le scuse rivolte a Whiting.

Secondo il parere di Jean Alesi, atteggiamenti del genere – qualora fossero riproposti da Vettel – potrebbero inevitabilmente provocare un danno di immagine alla Ferrari.

“Un pilota come Vettel, quattro volte campione del mondo, dovrebbe prestare maggiore attenzione quando parla in radio – l’appunto di Alesi nell’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport –  Questi suoi comportamenti potrebbero avere delle ripercussioni negative sulla Ferrari, che rappresenta la storia della Formula Uno ed è seguita da milioni di tifosi”. 

 

F1 | Alesi bacchetta Vettel sui team radio: “Dovrebbe prestare maggiore attenzione”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati