F1 2015, Villeneuve: il vantaggio di Mercedes significa niente ordini di scuderia

L'ex iridato assicura: "La lotta migliore è tra compagni di squadra"

F1 2015, Villeneuve: il vantaggio di Mercedes significa niente ordini di scuderia

Il fatto che Mercedes possa essere la protagonista incontrastata anche della stagione 2015, potrebbe scontentare il pubblico di appassionati e i rivali delle Frecce d’Argento ma non un ex campione del mondo di F1.
Stiamo parlando di Jacques Villeneuve, che di recente si è detto contento della schiacciante superiorità già mostrata dal team di Woking alle porte della nuova stagione.

Secondo i giornali italiani, l’iridato 1997 avrebbe commentato positivamente il fatto che gli altri team non siano riusciti a colmare nel giro di un solo inverno il profondo vantaggio accumulato da Mercedes nel 2014.
Williams, Ferrari e Red Bull sembrerebbero dunque destinate ad inseguire anche quest’anno. E cosa c’è di meglio in F1 di una lotta sotto lo stesso tetto?
“Le migliori battaglie sono quelle tra compagni di squadra”, ha assicurato Villeneuve a Tuttosport. “Come Senna e Prost“, ha ricordato il pilota canadese.

“Per questo è meglio che ci sia ancora così tanta differenza tra Mercedes e gli altri team; in questo modo la squadra non deve dare alcun ordine di scuderia e Nico e Lewis potranno combattere tra di loro fino alla fine”, ha sentenziato Villeneuve.

Nina Stefenelli

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

5 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati