Bernie Ecclestone è soddisfatto del suono dei nuovi motori V6

Intanto Petrov potrebbe perdere il suo posto alla Caterham

Bernie Ecclestone è soddisfatto del suono dei nuovi motori V6

Bernie Ecclestone è soddisfatto dei nuovi motori V6, che debutteranno in F1 nel 2014. Finora, la principale preoccupazione del capo della F1 è stata quella che il nuovo 1.6 Turbo non suonasse bene come gli attuali V8.

Ma nel weekend del Gran Premio d’Italia, Ecclestone ha fatto un viaggio a Maranello per incontrare il presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo ed il presidente della FIA Jean Todt.

Durante la visita al quartier generale della Ferrari, Ecclestone ha visitato il reparto motori della scuderia di Maranello, dove ha sentito dal vivo un V6 girare al banco secondo quanto riportato da Auto Motor und Sport.

“Anche Bernie Ecclestone è rimasto ben impressionato dal suono del motore” recita il report.

Nel frattempo, lo stesso magazine tedesco riporta che c’è il rischio per Vitaly Petrov di perdere il sedile della Caterham prima della fine della stagione.

La rivista ha rivelato che i fondi di Petrov stanno finendo, ed il terzo pilota ufficiale della scuderia anglo-malese l’olandese Giedo van der Garde è un candidato ideale per rimpiazzarlo, mentre il ben sponsorizzato Charles Pic della Marussia è in lizza per il sedile dell’anno prossimo.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

33 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati