Jackie Stewart: “Raikkonen e la Lotus sono tornati”

Il leggendario pilota scozzese ha belle parole per il finnico e la sua scuderia

Per il tre volte campione del mondo il doppio podio della Lotus a Sakhir è il segno che la storica squadra è tornata ai fasti di un tempo, anche grazie a un pilota che ha dimostrato tutte le sue qualità

Jackie Stewart: “Raikkonen e la Lotus sono tornati”

Jackie Stewart, tre volte campione del mondo tra il ’69 e il ’73 e leggenda della F1, ha lodato il ritorno sul podio di Kimi Raikkonen in Bahrein e ha elogiato anche il nuovo corso della Lotus.

“E ‘una performance veramente ottima venuta da una squadra giovane ma che lavora molto bene”, ha detto lo scozzese al quotidiano inglese Herald Tribune. “Non è stato facile riorganizzare una squadra da zero, ma sono convinto che a Enstone hanno fatto un ottimo lavoro. Il fondatore della Lotus Colin Chapman deve essere abbastanza soddisfatto da lassù guardando la gara in Bahrein. Non hanno mai avuto alcun successo da quanto la squadra si è sciolta, quindi è grande, fantastico”, ha spiegato il campione del mondo, che era in forza alla Tyrrell, storica scuderia inglese al pari della Lotus.

La scuderia attuale è una derivazione della Renault, che a sua volta era erede della Benetton vincitrice dell’iride negli Anni ’90 con Michael Schumacher e che prese il posto della Toleman sul finire degli Anni ’80. La Lotus originale nacque nel 1958 e dopo 79 vittorie, quasi 500 GP disputati e sette titolo Costruttori conquistati, fallì nel 1994. Oggi la rinascita, dapprima con il Team Lotus che oggi è l’attuale Caterham e poi da questa stagione con la scuderia basata a Enstone che ne ha acquistato il marchio. Il doppio podio in Bahrein, alle spalle di Sebastian Vettel, da parte di Raikkonen e del suo secondo Romain Grosjean sono il segno che lo storico marchio fa ancora parlare di sé.

Ma Stewart parla anche della grande gara a Sakhir del finlandese ex Ferrari: “Le prestazioni di Kimi, in particolare, dopo che così tante persone avevano messo in dubbio che potesse tornare in F1 e avere successo dopo i suoi due anni nei rally, è stato incredibile. La maggior parte delle persone pensava che non avrebbe avuto la capacità di lottare per una gara intera. Un sacco di gente faceva questo tipo di commenti. Kimi ha saputo tornare al vertice, e solo alla sua quarta gara. E avrebbe potuto anche vincere, era molto vicino a un certo punto. Quindi sono felice per tutto il team e per un campione che è tornato a farci emozionare”, ha concluso il leggendario “Scozzese volante”. Da notare che Stewart fondò nel 1997 una scuderia che portava il suo nome, la Stewart GP: questa divenne Jaguar nel 2000 e nel 2005 divenne una delle più forti squadre della F1, la Red Bull Racing, proprio la stessa che ha battuto le due Lotus in Bahrein.

Lorena Bianchi

24th aprile, 2012

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Sondaggio F1

Migliore Edizione GP Stati Uniti

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...
Orari e risultati: GP USA
GP
Venerdì 31 Ottobre 2014
Prove Libere 1 16:00 - 17:30
Prove Libere 2 20:00 - 21:30
Sabato 01 Novembre 2014
Prove Libere 3 16:00 - 17:00
Qualifiche 19:00
Domenica 02 Novembre 2014
Gara 21:00
Meteo F1 Austin
Calendario F1 2014
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini