Sauber, Beat Zehnder: “Pérez è un talento naturale nella gestione delle gomme”

Whitmarsh fiducioso nei confronti del messicano

Sauber, Beat Zehnder: “Pérez è un talento naturale nella gestione delle gomme”

Durante un intervista ad Auto Motor und Sport, il team manager Sauber, Beat Zehnder, ha elogiato l’ex pilota Sergio Pérez mettendo in rilievo le sue potenzialità.

“In termini di gestione dei pneumatici”, ha affermato, “è un talento naturale.”

“Riesce ad ottenere il massimo delle prestazioni dalle gomme, mantenendo un livello di usura minimo.”

“Lo abbiamo notato un paio di volte: se tutto è a posto, vola letteralmente.”

Tuttavia, Zehnder ha ammesso che è difficile sapere se Pérez sarà in grado di dimostrare le sue competenze in pista e diventare un possibile vincitore del Campionato Piloti. Infatti, Auto Motor und Sport ha rivelato che alcuni addetti ai lavori della Sauber, scuderia che ha seguito il pilota messicano dal suo debutto in F1 avvenuto nel 2011, pensano che Pérez sia immaturo, incoerente, “testa calda” e impaziente.

Oltre ai 3 podi ottenuti, Pérez non è stato in grado di segnare un solo punto in tredici gare dello scorso anno compresi gli ultimi sei Gran Premi dove già era noto il suo trasferimento alla McLaren.

Martin Whitmarsh, il suo nuovo team manager, spera che il pilota messicano rimanga vicino a Jenson Button nel corso della stagione.

“Jenson è il compagno di squadra con il quale è più facile collaborare”, ha dichiarato Whitmarsh. “E’ onesto e sempre pronto ad aiutare gli altri.”

“Spero che Perez sia abbastanza intelligente da riconoscere che ha ancora molto da imparare.”

Gianluca Latina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati