Newey realistico: “Una vittoria Red Bull? Solo con un colpo di fortuna”

I risultati della Red Bull del 2014 sembrano essere inarrivabili guardando alla stagione 2015

Newey realistico: “Una vittoria Red Bull? Solo con un colpo di fortuna”

Adrian Newey è senza alcun dubbio stato il vero artefice di buona parte dei successi ottenuti dalla Red Bull, in particolar modo tra le stagioni 2009-2013. Dopo i Mondiali a ripetizione ottenuti da Sebastian Vettel, uno dei suoi piloti preferiti, Daniel Ricciardo, nella scorsa stagione è riuscito a regalare alla Red Bull la vittoria in tre Gran Premi, permettendo al team di Milton Keynes di chiudere la stagione alle spalle della Mercedes. È trascorso appena un anno, eppure, i risultati del 2014 sembrano essere in tutto e per tutto inarrivabili, guardando alla stagione 2015.

Fin da inizio campionato, nessuno dei piloti Red Bull ha mostrato di poter lottare per le posizioni da podio. Lo stesso Adrian Newey ha assicurato che, nonostante le prestazioni al di sotto delle aspettative, gli ingegneri stanno ancora lavorando sulla RB11, nonostante la possibilità di chiudere la stagione con almeno una vittoria sia un’opzione poco realistica: “Non credo che saremmo in grado di vincere una gara quest’anno – ha commentato lapidario Newey ai colleghi di F1i.com – Potremmo anche farcela, ma solamente grazie a un colpo sfacciato di fortuna. Le novità regolamentari ci hanno penalizzato più del previsto, non siamo di certo al livello di Ferrari e Mercedes. Ora come ora non ha senso arrabbiarsi: stiamo migliorando, dobbiamo continuare a lavorare e dopo i risultati ottenuti a Silverstone, posso dire che abbiamo intrapreso la strada giusta“, ha concluso.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati