Massa: “In Germania speriamo in una Ferrari migliore”

Il brasiliano è invece soddisfatto delle sue prestazioni

Massa: “In Germania speriamo in una Ferrari migliore”

Felipe Massa è stato uno dei protagonisti del Gran Premio di Gran Bretagna disputato pochi giorni fa: autore di una partenza fenomenale e, dopo un problema a una gomma che l’ha fatto scivolare in fondo al gruppo, capace di risalire fino alla sesta posizione alla bandiera a scacchi. Come si è comportata la F138 nei tre giorni di Silverstone, comunque, non è stato meno degno di attenzione. “Eravamo molto meno competitivi rispetto a Red Bull e Mercedes, specialmente in qualifica, dove anche altre monoposto erano più veloci di noi”, ha ammesso il pilota della Scuderia Ferrari quando ha incontrato la stampa nell’abituale incontro del giovedì.

“In gara la vettura era molto più competitiva, anche se Red Bull e Mercedes erano migliori di noi, ma non con lo stesso margine visto in qualifica. Ci stiamo lavorando da un po’ su questo aspetto, ma è vero che il gap a Silverstone era molto più ampio rispetto ad altre piste. Abbiamo lavorato duramente negli ultimi giorni, analizzando l’aerodinamica, il set-up, di tutto, per cercare di capire quanto successo. Speriamo di avere qui una monoposto migliore per dimostrare che abbiamo nuovamente trovato la giusta direzione in cui procedere”.

Alla domanda su un’analisi delle sue prestazioni in questa (quasi) prima metà di stagione, la valutazione Felipe è stata generalmente positiva: “Sono contento delle mie performance. Ho avuto gare come a Monaco, dove ho avuto un incidente, in Bahrain, con problemi alle gomme, e in Canada, dove sono andato a sbattere in qualifica prima di fare una buona corsa. Ma se si guardano i Gran Premi in cui non ho avuto queste difficoltà, la mia prestazione è stata molto positiva, riuscendo a lottare”, ha detto Felipe. “Dobbiamo avere tale obiettivo da qui fino all’ultima gara, cercando di non avere problemi e situazioni sfortunate. Se ciò dovesse verificarsi, allora penso di poter fare ancora meglio di quanto fatto finora”.

Passando a un argomento più leggero, a Felipe è stato chiesto di quella “interessante” cena che l’ha visto protagonista insieme a diversi personaggi famosi nel dopo Silverstone. “E’ stata una cena simpatica. C’era Bernie Ecclestone e anche Eric Clapton: è un mio grande amico, e io sono un suo grande fan. E’ una persona fantastica, e abbiamo parlato di tutto, anche della situazione gomme!”. Parole che inevitabilmente hanno portato all’argomento del giorno. “Ho avuto problemi di gomme in Bahrain e a Silverstone. Nel primo caso non avevamo invertito gli pneumatici, cosa invece fatta a Silverstone. Non sono quindi sicuro che il problema sia legato a questo aspetto”, ha concluso Felipe.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. amico di frederick

    5 Luglio 2013 at 09:18

    povero ragazzo…. e’ completamente sfasato! affermare che e’ contento della sua stagione e’ veramente una cosa ridicola!Felipe quando torni nel mondo reale???se la tua prestazione da 5 anni penosa ti da’ gioia cosa dovrebbero dire allora tutti gli altri piloti che ti stanno regolarmente davanti sia in prova che in gara?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati