Manor, Merhi: “Tanti errori mi hanno fatto perdere decimi importanti”

Stevens ottimista alla luce dei long run

Manor, Merhi: “Tanti errori mi hanno fatto perdere decimi importanti”

Recuperato parte del lavoro perso nel caos delle sessioni di libere la Manor ha concluso il sabato russo con la sua solita battaglia interna finita a favore di Stevens.

“Sono abbastanza contento della giornata – ha riferito Will, 20° e 18° – Il primo run non è stato un granché, mentre il secondo è andato meglio e mi consentito di precedere il mio compagno. I long run del mattino fanno ben sperare”.

“Stava andato tutto liscio finché appena iniziato il secondo tentativo sono uscito e ho spiattellato una gomma – il racconto di Roberto Merhi, 19° – Successivamente un altro errore mi è costato tre decimi. Per la gara mi sento positivo avendo completato un buon numero di giri nell’FP3. Sono felice anche per Sainz. E’ un amico e il suo incidente mi ha davvero spaventato”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati