GP Giappone, Prove Libere 2: miglior tempo per Webber

Poi Hamilton e Vettel. Alonso quinto

GP Giappone, Prove Libere 2: miglior tempo per Webber

E’ di Mark Webber il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del GP Giappone di Formula 1. A Suzuka l’australiano della Red Bull Racing ha preceduto la McLaren di Lewis Hamilton e l’altra Red Bull di Sebastian Vettel. Ottima prestazione per Nico Hulkenberg, quarto con la Force India, davanti alla Ferrari di Fernando Alonso. Sesto tempo per Romain Grosjean con la Lotus davanti alla McLaren di Jenson Button e alla Williams di Bruno Senna. Felipe Massa (Ferrari) e Michael Schumacher (Mercedes) chiudono la top 10.

La sessione è stata interrotta dopo appena sei minuti per un’uscita di Paul di Resta. Il pilota della Force India ha messo due ruote sullo sporco all’entrata della Spoon. La vettura si è girata finendo nelle barriere, nessun danno per il pilota.

Alla ripresa Alonso si è portato al comando con 1.34.287, battuto poco dopo da Button con 1.34.150 mentre Webber si portava al secondo posto con 1.34.1388. Dopo la prima mezzora Vettel è sceso in pista con le gomme dure girando in 1.33.961. In quel momento quasi tutti i piloti hanno iniziato ad usare le gomme Pirelli soft.
Kobayashi è stato il primo a montarle portandosi in seconda posizione. Button si è poi portato al comando, scavalcato da Grosjean con 1.33.107. Poi Vettel ha montato a sua volta le soft portandosi al comando con 1.32.826, migliorato poi da Hamilton. Alla fine l’ha spuntata Webber con 1.32.493.

Kimi Raikkonen ha passato gran parte della sessione ai box per un problema di surriscaldamento della batteria del KERS. Sulla vettura di Nico Rosberg è stato sostituito il propulsore mentre su quella di Schumacher è stata sostituita la sospensione dopo un’uscita di pista alla Spoon.

Negli ultimi 10 minuti dalla sessione i team hanno completato dei long run con le gomme soft. Nel finale Vitaly Petrov ha parcheggiato la sua Caterham alla curva 1 dopo aver perso l’ala posteriore in rettilineo.

F1 GP Giappone – Suzuka – Risultati Prove Libere 2

Pos  Pilota                Team                  Tempo               Giri
 1.  Mark Webber           Red Bull-Renault      1m32.493             34
 2.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes      1m32.707s  + 0.214   32
 3.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      1m32.836s  + 0.343   37
 4.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes  1m32.987s  + 0.494   30
 5.  Fernando Alonso       Ferrari               1m33.093s  + 0.600   28
 6.  Romain Grosjean       Lotus-Renault         1m33.107s  + 0.614   35
 7.  Jenson Button         McLaren-Mercedes      1m33.349s  + 0.856   22
 8.  Bruno Senna           Williams-Renault      1m33.499s  + 1.006   35
 9.  Felipe Massa          Ferrari               1m33.614s  + 1.121   32
10.  Michael Schumacher    Mercedes              1m33.750s  + 1.257   13
11.  Nico Rosberg          Mercedes              1m33.866s  + 1.373   19
12.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari        1m33.903s  + 1.410   36
13.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari        1m33.9$3s  + 1.490   33
14.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault         1m34.291s  + 1.798   12
15.  Pastor Maldonado      Williams-Renault      1m34.300s  + 1.807   33
16.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari    1m34.863s  + 2.370   32
17.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari    1m35.080s  + 2.587   34
18.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault      1m35.711s  + 3.218   41
19.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault      1m35.870s  + 3.377   37
20.  Timo Glock            Marussia-Cosworth     1m36.194s  + 3.701   32
21.  Charles Pic           Marussia-Cosworth     1m36.636s  + 4.143   28
22.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth          1m37.342s  + 4.849   30
23.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth          1m37.701s  + 5.208   35
24.  Paul di Resta         Force India-Mercedes  No time               2

GP Giappone, Prove Libere 2: miglior tempo per Webber
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

95 commenti
  1. Federico Barone

    5 ottobre 2012 at 08:58

    Sembra la copia del 2010. E se i valori in campo resteranno così fino alla fine (anche in gara), Alonso potrebbe perdere più di una posizione.

    Sarà per un’altra volta… 🙁 😉

    • anonima tifosa vettel

      5 ottobre 2012 at 09:12

      Ancoraaaaaaa quante volte te lo devo dire sono libereeeeeeeeeeee,o pensi veramente che Alonso si becca un secondo da Vettel? ps poi non mettere il secondo smail va bene il primo e speriamo che per una volta si avveri quello che hai scritto 😛 😛 😛

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 09:19

        Magari Alonso si beccasse un secondo da Vettel 😉
        Webber si é svegliato dal letargo, si riaddormenterà domani e domenica? 😉

      • Francesco_Iceman

        5 ottobre 2012 at 13:17

        alonso è a 2 decimi da vettel

    • Maria

      5 ottobre 2012 at 09:16

      ah Federì rilassati son solo libere 😉
      Non é che stai cominciando a cambiare gusti sportivi?

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 09:21

        B.Giorno Mari’il nostro Federico ha dormito male 😉 qualcuno gli ha dato il 2 di pick,bisogna QUOTARLA 😛

  2. ivan

    5 ottobre 2012 at 09:15

    io ci provo….
    in gara:
    Hamilton
    Alonso
    Vettel

    al massimo inverto gli ultimi 2

    • Maria

      5 ottobre 2012 at 09:16

      se inverti gli ultimi 2 é meglio!

    • anonima tifosa vettel

      5 ottobre 2012 at 09:19

      Gia’ che ci sei inverti tutto inizia cosi l’ultimo diventa primo,il primo secondo e il secondo sesto o ottavo.Poi se lo vuoi mettere alla undicesima posizione ti quoto anche 😛

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 09:22

        ahahahahahaha anonima oggi sei scatenata – spero che sia Alonso quello che vuoi mettere undicesimo…

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 09:25

        Certo 😉

      • tony1969

        5 ottobre 2012 at 18:18

        FORZA FERRARI ORA E PER SEMPRE!!!

  3. Alberto

    5 ottobre 2012 at 09:34

    Come mai Massa nono? Cos’e’ successo?:)

    • anonima tifosa vettel

      5 ottobre 2012 at 09:39

      Nulla Alberto,ha deciso di dare la caccia alle anatre.Ma non deve mica andar lontano e forte una l ha nei box 😛

    • Ele (mclaren)

      5 ottobre 2012 at 10:40

      per Massa tutto nella norma..ci sarebbe stato da stupirsi se vedevamo P1 di fianco al suo nome..tutto nella norma tutto nella norma ragazzi 😉

      un salutone ad Anonima e Maria.. 😉

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 10:49

        ciao Ele ero un po’ preoccupata per la tua assenza 😉
        ti sei ripresa dal tradimento di Hamilton?
        qui i ferraristi per un 5° posto nelle libere stanno andando in depressione totale….

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 11:01

        Ancora non hanno capito che sono le libere.Se erano le libere tre un po’di tensione dal momento che manca poco alla fine ci stava,dal momento che la vettura viene messa appunto per le qualifiche,ma un pochino,anche perche’ le qualifiche non danno punti e nella gara si puo’sempre recuperare. Non capisco tutto questo sconforto,io ho visto Vettel solamente 3 volte in Pole e 2 a podio,piu’ di una volta penalizzato e ritirato eppure e’ li allora cosa dovrei dire.

      • Ele (mclaren)

        5 ottobre 2012 at 11:18

        No Maria..non mi sono ripresa..non mi do pace..ero abituata a poter contare sempre su un pilota che da una macchina tirava fuori il 110%..era una garanzia quando Hamilton corre…Button è bravo, guida bene, senza sbavature, non stressa le gomme..però non ha lo spunto da campione..non so se mi spiego..

        Poi la notizia di Schumy..che tristezza…

        l’altra sera guardavo su Rai Sport 2 il Gp d’Italia a Imola del 1980…I piloti di oggi sono proprio totalmente diversi…una volta avevano più personalità..erano più liberi..con le regole di adesso non avrebbero fatto gare spettacolari come una volta…

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 11:25

        Ele dai coraggio,su Button ti do ragione,io lo sempre detto la mclaren ha dato un futuro a Hamilton,ma Hamilton e’ Hamilton.

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 11:48

        Ele ti capisco perché nemmeno a me Button ha mai molto entusiasmato….
        Dai che se il mondo non finisce il 21 dicembre 2012 l’anno prossimo avete Perez che é bravo, stressa poco le gomme ed ha uno stile di guida un po’ più spettacolare; noi ci teniamo Webber che é già in letargo da quest’estate senza manco aspettare l’inverno 😉
        La perdita di Hamilton sarà dura da digerire, ma la McLaren é sempre la McLaren, vi riprenderete 😉

      • Francesco_Iceman

        5 ottobre 2012 at 13:19

        spero più che si riprenda l’italia che la mclaren.

    • tony1969

      5 ottobre 2012 at 18:19

      MASSA??? CHI E’??? MA LA FERRARI NON CORRE SOLO CON ALONSO???? SE CI FOSSE STATO IL GRANDE DRAKE DA MO CHE LO AVEVA BUTTATO ALLE ORTICHE!!!

  4. f1erally

    5 ottobre 2012 at 09:38

    Come ho già detto Alonso può scordarsi questo mondiale, è arrivato il momento dove arriva a contare la velocità pura della macchina e sono queste ultime gare purtroppo, senza macchina non si vince…
    Complimenti ancora una volta Newey…

    • Maria

      5 ottobre 2012 at 09:46

      azzarola f1erally, già ci siamo noi a gufare Alonso, adesso ti ci metti anche tu che lo tifi? ahahaahahahah

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 09:52

        Fa strano leggere un post del genere da f1erally.Ma non era Alonso che vinceva anche senza vettura?

    • Ele (mclaren)

      5 ottobre 2012 at 11:20

      ma dai cosa dite..adesso Alonso ha pure il pupazzino porta-fortuna quindi è in una botte di ferro…effetto sfiga-wireless ad ampio aggio come qualcuno scrive nelle pillole dei gp 😉

  5. MSC Crociere

    5 ottobre 2012 at 09:50

    Dannato Secchi, il suo articolo mi ha reso ancor piu’ triste, non puo’ ritirarsi.. e’ solo un sogno vero??

    • anonima tifosa vettel

      5 ottobre 2012 at 09:57

      Guarda capisco benissimo quello che provi,ma gia’ e’ tanto che abbia avuto il coraggio di rimettersi sulla vettura dopo 7 titoli,non so quanti piloti dopo una carriera del genere avrebbero avuto il coraggio di rischiare di essere derisi.A tutto c’e’ un limite e una eta’per lui e’ arrivato il momento di salutare questo lavoro.Ribadisco da signore e’ entrato e da signore esce anche senza una vittoria,e’lodevole il coraggio che ha dimostrato.(e non ti dico questo perche’ero una sua tifosa,mai tifato)

    • Maria

      5 ottobre 2012 at 09:58

      se é un sogno (o meglio un incubo) vuoi che ti svegliamo o no?

      • MSC Crociere

        5 ottobre 2012 at 11:15

        Maria posso risponderti fra 6 gare?

    • Federico Barone

      5 ottobre 2012 at 10:13

      Si, è un sogno.

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 10:24

        Federico mi sa che oggi stai ancora un po’ addormentato, vuoi un caffé?

      • MSC Crociere

        5 ottobre 2012 at 11:14

        per te e’ il sogno di una vita

      • Federico Barone

        5 ottobre 2012 at 11:19

        Ma dai… era una battutaccia. Devi leggere anche altri miei post, non solo questo…

        La mia vita non dipende da MSC, per fortuna.

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 11:28

        CISONOCOSEPIUIMPORTANTINELLAVITA giusto Federi? 😛

      • Francesco_Iceman

        5 ottobre 2012 at 13:21

        ovvio la f1 fa parte del cosiddetto passatempo .. conta altro eh eh eh

  6. rio1978

    5 ottobre 2012 at 10:06

    dalle dichiarazioni di ieri di Alonso, dove afferma che essere in testa a questo mondiale è un mezzo miracolo alle prestazioni di oggi, ho la sensazione che per il titolo sarà molto dura, è incredibile come gli altri facciano passi in avanti mentre la Ferrari tira a campare o porta nuove soluzioni che non danno nessun miglioramento, e mentre gli altri si rafforzano pure a livello di organico a Maranello cosa fanno?

    • Alberto

      5 ottobre 2012 at 10:21

      Non ce la fa a vincere da SOLO, la macchina ormai e’ questa dubito la migliorino invece le lattine e zio dennis han migliorato.

      Non ha la macchina, non ha un compagno che l’aiuta, dove volete che arrivi?

      lo perde il titolo, molto probabilmente in volata, ultime 2-3 gare.
      Ha gia’ fatto fin troppo.

    • f1erally

      5 ottobre 2012 at 10:24

      Non fanno proprio niente, hanno anche annunciato che chiuderanno quell’ aborto di galleria del vento…

      L’ ho sempre detto io: la Ferrari non ha sviluppato e non ha progredito proprio un bel niente, hanno solamente dopo un quarto di campionato risolto un problema che è stato quello degli scarichi che bruciavano le gomme!!

      Questo è stato tutto il loro sviluppo!! RISOLVERE UN PROBLEMA!!
      Mentre gli altri sviluppavano solo per andare forte!!

      Cioè: dal quel momento, “da quando hanno risolto il problema agli scarichi” un passo avanti non l’ hanno più fatto, tutto quello che portavano come aggiornamento non lo montavano in gara, mesi mesi e mesi DI LAVORO BUTTATO!!
      Gli altri progrediscono e loro chiudono la galleria del vento; Ecco perché quello che Ha fatto Alonso è straordinario fino ad ora…

      Ma ormai i nodi vengono al pettine, non si può più inventare azzardare sperimentare, sempre con la stessa macchina di 4 mesi fa, mentre gli altri volano!!

      Peccato, è stato bello sognare…

  7. DIE HARD

    5 ottobre 2012 at 10:07

    oggi anonima è particolarmente scatenata…… 🙂 ma i conti si faranno domenica mattina… 🙂

    • Maria

      5 ottobre 2012 at 10:23

      anonima é scatenata ma voi ferraristi mi sembrate un po’ preoccupati 😉
      Ma non era Alonso quello che vinceva anche con le macchinine a pedali dei bambini? 😛

      • DIE HARD

        5 ottobre 2012 at 10:36

        cara mia….
        la macchina è quella … lui tira fuori il 200 per cento…. alla redbull mclaren gli aggiornamemti vanno al primo colpo.. a noi no… piu di tanto alonso non puo fare… se gli aggiornamenti funzionassero come dovrebbero, sicuramente Nando sarebbe piu competitivo anche se la macchina non fosse 100 per cento… ora come ora il limite e quello

    • anonima tifosa vettel

      5 ottobre 2012 at 10:52

      Se rileggi bene i miei post io non ho mai dato per scontato nulla,e a differenza vostra non faccio Alonso fuori dalla corsa al titolo anzi….

    • Ele (mclaren)

      5 ottobre 2012 at 11:22

      DIE HARD..l’ultima volta che hai detto questa frase “ma i conti si faranno domenica mattina”..Hamilton si è poi ritirato causa cambio rotto..quindi..vacci piano 😉

      • DIE HARD

        5 ottobre 2012 at 11:30

        appunto se una red bull dovesse essere prima meglio ancora… no? 🙂
        P.S. non era riferito ad ham.

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 11:35

        ahahhahaah
        e se si rompesse il cambio a qualcun altro stavolta? 😉
        la fortuna gira, come gli alternatori XD

      • DIE HARD

        5 ottobre 2012 at 11:44

        tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè tiè

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 11:46

        DIE HARD poco Die e tanto Hard 😉 sai il mondo e’ tondo e fa il girotondo,prima o poi passera anche da quelle parti 😛

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 12:13

        die hard hai la coda di paglia, io mica ho detto che si sarebbe rotto il cambio di Alonso, potevo anche riferirmi al cambio di qualcun altro 😉

      • DieHard

        5 ottobre 2012 at 12:18

        meglio prevenire…. cmq ok… 😉

  8. DIE HARD

    5 ottobre 2012 at 10:15

    sarà durissima 🙁 …. ora come ora gli ultimi aggiornamenti dovranno andare subito bene.. non e possibile fare passi falsi…

    • Maria

      5 ottobre 2012 at 11:01

      DIE HARD ma come cavolo é che non riuscite a fare una galleria del vento decente?
      Oh mettete un annuncio sul giornale, cercasi galleria del vento anche usata 😉

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 11:04

        ahahahahahha mi hai fatto morireeeeeee ahahahahahahah

      • DIE HARD

        5 ottobre 2012 at 11:05

        gia fatto…

  9. luciano

    5 ottobre 2012 at 10:19

    è assurdo leggere i commenti…. gli altri vanno avanti e la ferrari tira a campare… mah… quest’ anno si è dimostrato un anno incostante per tutti, con piste che premiano e piste che penalizzano una certa vettura… poi detto dopo le prove libere.. nelle quali magari si prova con il serbatoio pieno, oppure si testano nuove soluzioni è assurdo.. nelle ultime 3 gare, la ferrari si è ritirata con alonso, quando massa ha dimostrato di avere una vettura competitiva.. è partito 10 con alonso per un problema, recuperando, e ha avuto problemi di velocità su una pista atipica.. non mi sembra che non vada avanti.. tutti portano sviluppi, a quacluno funzionano meglio che ad altri, e sopratutto, un circuito favorisce una vettura invece che un altra… pe voi basta arrivare 3(dopo una rimonta, e con altri 7 che possono giocarsi la vittoria) per parlare di crisi, alonso ha parlato di un quasi miracolo, perche all inizio la vettura non era competitiva, ed era gia in testa al mondiale… poi è stato fortunato con dei ritiri degli avversari.. e ora non puo sperare di essere sempre fortunato..

    • Alberto

      5 ottobre 2012 at 10:23

      E’ Alonso che fa la differenza, se avevamo due massa o cmq due piloti normali eravamo già fuori matematicamente da titolo piloti e costruttori.
      Siamo come una mercedes che non mangia le gomme, tutto qua, e nonostante i budget faraonici.

      • f1erally

        5 ottobre 2012 at 10:44

        Una Mercedes che non mangia le gomme, OTTIMA DEFINIZIONE!!

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 10:55

        la cosa che trovo più vergognosa é che nonostante i budget faraonici non riusciate a sviluppare una galleria del vento decente…

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 11:08

        Possono sempre usare queste http://www.giochiedisegnidacolorare.it/img_disegni_grandi/dumbo%201.jpg che dice con due sventolate sai che vento

    • rio1978

      5 ottobre 2012 at 12:23

      guarda Luciano che molti podi di Alonso sono frutto di tanta fortuna, senza quella non sarebbe bastato solo il talento di Alonso, io tifo Ferrari ma sono obiettivo dopo la Germania ha vinto solo la McLaren episodio tranne Singapore, ma sappiamo tutti hamilton come ha concluso la gara, quindi non direi che alcuni circuiti favoriscono una o l’altra macchina poichè le vetture di Woking stanno andando forte ovunque!

      • luciano

        5 ottobre 2012 at 13:36

        si ma parlare di crsi è assurdo, la vettura è ingferiore alle altre, eppure siamo primi, a spa e monza avremmo poptuto vincere, e le cose a questo punto sarebbero state davvero molto diverse… la vettura c’è, non su tutti i circuiti, come le altre daltronde.. magari la ferrari è mediamente piu lenta, questo si, e alonso fa la differenza (quando la vettura va male.. perche nelle ultime gare anche massa ha fatto il suo dovere nonsostante la sfortuna) nessuno puo piu sbagliare, e la ferrari meno di tutti visto che qui a suzuka sembra piu lenta.. al prossimo gp chi lo sa… quest anno partire 5 non è un disastro.. perchè ci sono molte vetture competitive, che si tolgono punti a vicenda..

  10. AndreaVE

    5 ottobre 2012 at 10:34

    Buongiorno a tutti.

    Vedremo i tempi delle qualifiche,

    Nel 2011
    Risultati qualifiche
    1.Sebastian Vettel RBR-Renault 1:30.466
    2.Jenson Button McLaren-Mercedes 1:30.475
    3.Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1:30.617
    4.Felipe Massa Ferrari 1:30.804
    5.Fernando Alonso Ferrari 1:30.886
    6.Mark Webber RBR-Renault 1:31.156

    Magari usrae la macchina del 2011 ad Alonso non adrebbe poi tanto male
    Vedremo

  11. Ele (mclaren)

    5 ottobre 2012 at 10:43

    Vedo una Red Bull forte.. sarà probabilmente una lotta Mclaren- Redbull…

  12. anonima tifosa vettel

    5 ottobre 2012 at 10:47

    MI PERMETTO DI DIRE SERIAMENTE QUELLO CHE PENSO,senza ironia senza offendere nessuno.Io leggendo i vostri commenti non capisco quando scrivete Alonso ha fatto l’impossibile e la Ferrari non ha fatto nulla per migliorare.1 non e’ vero,non potete paragonare la Ferrari dei test con quella di oggi 2 Alonso ragazzi ma Alonso ha vinto e e’ arrivato sempre a podio ma bisogna vedere anche come.Mi dite dove e’ arrivato primo senza che gli avversari piu’pericolosi come Hamilton,Vettel,Button si ritirassero.Mi dite quante volte e’ arrivato secondo o terzo senza che i piloti da me elencate sopra,ma bisogna anche aggiungerli altri si ritirassero per sfortune.Sono state fatte 14 GP,quante di queste Alonso e’ salito a podio per merito.Io vi chiedo scusa ma se lo stesso spagnolo dice bisogna migliorare non si puo’vincere sempre con la speranza che qualcuno si ritiri per voi cosa vuol dire? Se Alonso in gara avesse avuto le rotture della RB o della Mclaren e le penalizzazione di Vettel oggi era primo?Era secondo?Non credo,percio’dargli merito si,ma non confondete le cose,ha vinto ma a suo favore hanno giocato un sacco di coincidenze.Senza i ritiri e le penalizzazioni di Vettel e Hamilton non credo che era li davanti,e sono tutti bravi a vincere se la vettura non ti lascia a piedi.Chiedo scusa se mi sono intromessa

    • Maria

      5 ottobre 2012 at 10:54

      Brava anonima bel post!
      Qui tutti dicono che noi donne non capiamo nulla di F1, ma il tuo commento mi sembra molto obiettivo.
      La Red Bull é migliorata solo da Singapore in poi (Spa per me non fa’ testo perché comunque Alonso ed Hamilton si sono ritirati anche se il leoncino ha fatto una splendida gara!).
      Noi abbiamo perso circa 68 punti per strada, tra l’incidente della Malesia ed i 2 ritiri di Valencia e Monza.
      Ciò nonostante, non credo che la Ferrari sia morta, per quel poco che ho visto delle libere mi é sembrata sempre più o meno nella stessa posizione rispetto a Ferrari o Red Bull.

    • f1erally

      5 ottobre 2012 at 11:26

      Tranquilla: e cmq non devi chiedere di intrometterti, qui non c’ è nessun padrone…

      Rispondo ai punti 1 e 2

      1 non e’ vero, non potete paragonare la Ferrari dei test con quella di oggi

      Cara Anonima, è assolutamente vero quello che dice tu, ma ammetterai che in ogni caso sia la macchina dei test, sia quella di adesso: dietro stava e sempre dietro stà ora!!

      È migliorata, ma mai e dico mai in una gara è partita come favorita “parlando di prestazioni”, c’ è stato sempre qualcuno, a turno che è sempre stato il favorito, anche quando arrivò in Canada la soluzione definitiva degli scarichi, la pole la fece Vettel e la gara la vinse Hamilton, ma mai di prestazione pura la Ferrari partì favorita, anche al GP di Spagna, Hamilton andava come un missile “fù retrocesso per insufficienza di benzina”, ma era lui il più competitivo in quell’ occasione, anzi, il suo sostituto e secondo in griglia per quella volta fù addirittura Maldonado…

      2 Alonso ragazzi ma Alonso ha vinto e e’ arrivato sempre a podio ma bisogna vedere anche come.Mi dite dove e’ arrivato primo senza che gli avversari piu’pericolosi come Hamilton,Vettel,Button si ritirassero.Mi dite quante volte e’ arrivato secondo o terzo senza che i piloti da me elencate sopra,ma bisogna anche aggiungerli altri si ritirassero per sfortune.

      Vedi cara anonima e Maria: l’ appassionato di corse e l’ intenditore: non soltanto il tifoso, sa distinguere quanto in un risultato “vittoria o meno” c’ è merito della macchina e merito del pilota;

      Se uno con una macchina inferiore ti stà davanti a tutti per grandissima parte del Campionato con una macchina mai favorita e con problemi congeniti, “gli scarichi che bruciano le gomme e la resistenza all’ avanzamento” e per di più con un compagno che quando entra in Q3 è un miracolo questo vuol dire che è da MONDIALE il pilota la squadra al muretto ed i meccanici ai box, non di certo la macchina, ed il fatto di aver saputo approfittare delle disgrazie altrui è soltanto un altro punto a loro favore…

      La macchina più competitiva rispetto agli altri, ti maschera un bel po’ il vero valore del pilota e di tutta la squadra…

      Vincere quando si ha la macchina migliore a parer mio “che non ne capisco tanto” è nella normalità delle cose, farlo invece quando non hai la macchina migliore, è quello che ti eleva rispetto agli altri!!

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 11:40

        Rally io ho chiesto il permesso dal momento che sono consapevole e sete consapevoli che Alonso mi sta’ simpatico quanto la varicella,percio’non volevo che prendavate il mio post come una provocazione.detto questo,ma mi spiego male io? (Se uno con una macchina inferiore ti stà davanti a tutti per grandissima parte del Campionato con una macchina mai favorita e con problemi congeniti, “gli scarichi che bruciano le gomme e la resistenza all’ avanzamento” e per di più con un compagno che quando entra in Q3 è un miracolo questo vuol dire che è da MONDIALE il pilota la squadra al muretto ed i meccanici ai box, non di certo la macchina,) ma come fai a dire questo? Forse non hai capito,bisogna VEDERE come sta’davanti a tutti per grandissima parte del campionato?Se sta’ li per merito anche senza la vettura come c’e’ stato prima ci sta’dopo,se invece e’ li grazie alle sfortune degli altri e’ scontato che quando questi non hanno piu’problemi ti ritrovi dove eri.Hai capito ora?

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 11:43

        f1erally ripigliati!
        Ci sono state delle gare in cui Alonso é partito in pole o comunque in prima fila e Vettel 5° o 6° quindi non starmi a dire che non siete mai partiti davanti.
        A Monza Vettel anche senza il ritiro sarebbe arrivato 4° o massimo 5° perché la macchina era inguidabile; e lì si vede la differenza del pilota come tu dici perché comunque Vettel anche in gare non positive per la macchina é andato a punti e Webber si é perso.
        A Singapore senza il ritiro di Hamilton non avremmo mai vinto (lo stesso Seb lo ha ammesso) ed a Spa Button era imbattibile.
        Non vorrai negare che la Ferrari é migliorata rispetto agli inizi, a parte la Malesia nelle prime gare Alonso arrivava tra il 6° ed il 9° posto ed invece dopo sono arrivati podi e vittorie, vabbé i meriti del pilota ma non avrebbe mai vinto con quella carretta che aveva in Australia!

      • f1erally

        5 ottobre 2012 at 11:51

        Anonima;

        Perchè tutto il mondo della Formula 1 compreso i migliori piloti del passato e del presente “compreso avversari” si sono espressi con lode nei confronti di Alonso definendolo il più forte di tutti in questo momento??

        Perchè non Vettel o Hamilton??

        Per i suoi risultati arrivati grazie ai ritiri altrui??

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 11:52

        Mari cosa dici gli facciamo un disegnino ? 😛

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 11:58

        Ok nuovamente parlo SERIAMENTE (senza offesa) vuoi sapere cosa penso in piu’? Che con la scusa che in Ferrari cercavono un pilota che entrasse a posto di Massa e con tutti i nomi che sono usciti fuori,sai quanti piloti hanno sperato di entrare in questa scuderia? Piu’o meno tutti e con questa speranza Alonso si e’ avvantaggiato,perche’nessuno osava ostacolarlo,o pensi veramente che Perez lo avrebbe lasciato andare? Se Hamilton avesse avuto la consapevolezza che la Ferrari non lo prendeva pensi che si sarebbe intromesso fra Alonso e Vettel? Sii tu aspetta in queste gare,poi vediamo se i piloti gli stessi piloti gli rendono la vita facile.

      • f1erally

        5 ottobre 2012 at 12:04

        Anonima e Maria: permettetemi umilmente di pensare che di “AUTOMOBILISMO” non ne capite niente…

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 12:06

        anonima ha ragione f1erally; Alguersuari (e con lui tanti altri) speravano in un posto in Ferrari.
        L’unico imparziale poteva essere Jackie Stewart che ormai é in pensione.
        Perché Perez a Monza ha attaccato e superato Alonso?
        Perché era già in trattative con Mclaren e sapeva che ormai la Ferrari non l’avrebbe più preso 😉
        Button non si é mai unito al coro dei complimenti, proprio perché era l’unico ben sicuro del suo posto…

    • xawdoo

      5 ottobre 2012 at 11:37

      primo post di anonima che condivido, che dire ha ragione. Il super alonso lo vedete solo voi.

      sempre e solo FORZA K4|s3R !!!

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 11:50

        C’e’ sempre una prima volta e anche una seconda 😛

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 12:07

        anonima sei piena di fans, puoi andare al posto di Stella Bruno l’anno prossimo 😉

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 12:54

        Mari fidati,per come sono fatta prenderei tanti di quei calci nel sedere che non si contano :-P.ma ti immagini in diretta tv vedere una che litiga con Alonso e tutta la scuderia Ferrari? Sarebbe uno sca.nda.lo

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 13:03

        anonima e poi non capiamo niente di F1, siamo donne 😉
        certo che se facessimo ad Alonso e Domenicali le domande che Stella Bruno fa’ agli altri piloti ci lincerebbero…

    • Gianca

      5 ottobre 2012 at 12:01

      Probabile che anche la Ferrari se fosse stata più al limite nelle sue componenti sarebbe stata più veloce e avrebbe avuto rotture come mclaren e redbull(quest’anno i distacchi son minimi, pochi decimi spesso fanno la differenza, in un secondo ci son sempre un sacco dipiloti)…. Una vota ogni tanto può succedere la sfortuna che si rompa qualcosa, ma se succede più volte vuol dire che si stà troppo dalla parte della prestazione rispetto a quella dell’affidabilità, ovviamente si è più veloci, ma se non si arriva al traguardo non diamo colpa agli avversari, non diciamo che son fortunati, semplicemente ognuno imposta la gara come crede e poi si vedon i risultati. Stà agli ingegneri decidere quanto rischiare, e anche se non sembra, qui c’è molto spazio per lavorare, visto che varie componenti sono costrette all’uso per più gran premi(es. cambi e motori). Alonso si è ritrovato una macchina ‘lenta’, ma affidabile, se questo è una fortuna lo si vedrà a fine anno, quando tirando le somme dell’intero campionato si vedrà chi ha avuto ragione ed ha trovato il migliore compromesso.

      • Maria

        5 ottobre 2012 at 12:09

        per la McLaren onestamente non saprei dirti.
        Le macchine di Newey fin dagli esordi hanno sempre avuto ottime prestazioni però sono spesso state carenti dal punto di vista dell’affidabilità.

    • rio1978

      5 ottobre 2012 at 12:26

      cara anonima, l’affidabilità fa parte del gioco!

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 12:51

        Rio ricordati questa frase,chi non rischia non rosica 😉

  13. SuperKIMI2007

    5 ottobre 2012 at 11:07

    Concordo pienamente con anonima tifosa vettel Sebbene non sia colpa di Alonso quando gli altri si ritirano o hanno problemi……

  14. xawdoo

    5 ottobre 2012 at 11:36

    10. Michael Schumacher Mercedes 1m33.750s + 1.257 13
    11. Nico Rosberg Mercedes 1m33.866s + 1.373 19

    • Ele (mclaren)

      5 ottobre 2012 at 12:12

      più o meno dove sara Lewis il prossimo anno…oibò! 🙁

  15. Francesco_Iceman

    5 ottobre 2012 at 13:27

    è inutile che si fanno tante chiacchiere.. il campione del mondo 2012 sarà fernando alonso che vincerà contro tutto e tutti.
    non ha avuto una macchina super, lui ha corso in modo buono in tutte le gare tranne in malesia e a valencia dove ha fatto qualcosa di strepitoso(specie valencia dove ho rivisto il kimi del 2005 in quel fernando).
    gli altri tra errori (mclaren) e gare da dormiglioni(vettel e raikkonen) hanno buttato via parecchi punti.
    ora vettel è a 24 punti ed ha la macchina migliore di fernando ma è giusto che fernando vinca il mondiale e non mi sorprenderebbe una vittoria proprio domenica

    • Maria

      5 ottobre 2012 at 14:26

      oh, manco dai suoi fan ho mai letto simili sviolinate 😉
      cambia nick in “Francesco – I love Alonso” e non se ne parli più.

      • f1erally

        5 ottobre 2012 at 14:36

        Perchè scusa non si può essere tifosi di qualcuno ed essere sportivi ed ammettere con obiettività nello stesso momento??

        Tu ciò non lo puoi capire a quanto sembra…

        Complimenti Francesco!!

      • Francesco_Iceman

        5 ottobre 2012 at 14:51

        non ho detto nulla fuori luogo, se uno merita merita e basta al di là della maglia che porta.
        a me fernando a valencia ha fatto emozionare e credo anche a tutti gli sportivi, quest’anno è il migliore di tutti per me …

      • f1erally

        5 ottobre 2012 at 15:33

        Complimenti ancora per la tua sportività;

        Per il tuo pupillo: penso che stà facendo un buon Campionato, non era per niente detto dopo due anni di assenza e dall’ anno prossimo saranno dolori per tutti!!

      • Francesco_Iceman

        5 ottobre 2012 at 15:46

        grazie f1erally.
        si dipende molto dalla macchina, il prossimo anno credo sarà al 100% e se entrambi avranno una macchina forte ci sarà da divertirsi.. per me dal 2005 al 2015 minimo i mondiali se li sarebbero dovuti giocare sempre loro due.. gli unici che hanno lottato con la superferrari di schumacher .. vettel e hamilton con super macchine non sono capaci a vincere

      • anonima tifosa vettel

        5 ottobre 2012 at 17:36

        f1erally guarda ci mancava la saponetta poi non solo gli lavavi la faccia ma anche i piedi ahahahahhahahah

  16. Stonami77

    5 ottobre 2012 at 13:36

    Alonso è in testa al mondiale con una buona macchina..nulla di più…le Rb e Mcln sono decisamente più performanti…questo è chiaro a tutti meno che a chi segue questo sport con i paraocchi de tifo…

    • anonima tifosa vettel

      5 ottobre 2012 at 17:39

      L’hai detto con una buona macchina,infatti quando c’e’ la BUONA macchina lui c’e’ quando la BUONA macchina fa cilecca lui non c’e’.Mi sa che e’ chiaro per tutti,senza macchina non va da nessuna parte.Alonso guarda che a far due passi a piedi mica ti fa male 😉

  17. duke

    5 ottobre 2012 at 22:42

    Ke bella foto!!!!! quella di Webber!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati